Emergenza sanitaria: il Fondo Servizi Sociali dona un milione all’ospedale
PDF Stampa
Martedì 14 Aprile 2020

 

SAN MARINO - Un milione di euro per affrontare l'emergenza coronavirus. E' questa la cifra che le parti componenti il Fondo Servizi Sociali, associazioni imprenditoriali e organizzazioni sindacali, hanno deciso di devolvere all'Ospedale di Stato. In particolare, la donazione è indirizzata all'ampliamento e al potenziamento del reparto ospedaliero di terapia intensiva attraverso l'acquisto di nuove attrezzature come respiratori, monitor, ventilatori e quant'altro serva per far fronte all'emergenza epidemiologica.

Da quarant'anni pilastro fondamentale dello stato sociale di San Marino, il Fondo Servizi Sociali ha scelto di sostenere concretamente il sistema sanitario pubblico: "Una scelta di solidarietà e di responsabilità per uscire il prima possibile da un'emergenza sanitaria che sta colpendo duramente la nostra Repubblica e insieme un gesto di vicinanza verso chi, in prima linea, sta combattendo questa difficile battaglia: medici, infermieri, operatori socio-sanitari, Protezione Civile, Forze dell'Ordine, lavoratori ed imprenditori delle aziende pubbliche e private che garantiscono a cittadini i servizi essenziali".

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online