Segreteria Affari Esteri: approvazione dell'ODG al decreto Legge Milleproroghe
PDF Stampa
Giovedì 20 Febbraio 2020

 

SAN MARINO - La Segreteria di Stato per gli Affari Esteri esprime la più ampia soddisfazione per l'unanime approvazione, avvenuta nella giornata odierna, da parte della Camera dei Deputati italiana dell'ordine del giorno, sottoscritto da tutti i gruppi parlamentari, al decreto Legge Milleproroghe, che impegna il Governo a risolvere il problema dell'immatricolazione di veicoli stranieri condotti da residenti in Italia da oltre 60 giorni, in particolare alla luce delle problematiche insorte con San Marino, Francia e Svizzera.

Tale problematica prende avvio con l'adozione del Decreto legge 4 ottobre 2018 n.113 convertito, con modificazioni, dalla Legge 1 dicembre 2018 n.132, limitatamente alle disposizioni contenute nell'art.29 bis di detto Decreto.

Dal testo approvato si evince che il Governo italiano si impegna "ad adottare tempestivamente gli opportuni interventi normativi al fine di risolvere le criticità riscontrate".

Il Segretario di Stato per gli Affari Esteri, Luca Beccari, ha accolto con profonda soddisfazione la notizia e auspicato la più celere e definitiva risoluzione della situazione, che ha generato pesanti ripercussioni sul tessuto economico e sociale sammarinese.

Si informa a riguardo che il dialogo con le controparti continua al fine di promuovere l'adozione di un provvedimento che possa mitigare gli effetti della misura per lavoratori, imprese e famiglie.

"Tale risultato rappresenta un primo segnale politico forte su questa vicenda, che fin dagli inizi ha avuto forti ricadute a livello di efficienza economica per San Marino", ha detto il Segretario di Stato Luca Beccari.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online