Consiglio Grande e Generale: Commissione per le politiche territoriali
PDF Stampa
Giovedì 16 Gennaio 2020

 

SAN MARINO - Terminato l'esame del Comma 2, il Consiglio Grande e Generale riparte dal Comma 3: "Nomina della Commissione per le politiche territoriali". La Commissione, presieduta dal Segretario di Stato, si compone di 7 membri (5 alle forze di maggioranza, 2 alle forze di opposizione). Di seguito i nomi individuati e approvati (con 49 voti favorevoli) dall'Aula: Pdcs: Giancarlo Venturini, Francesco Mussoni; Rete: Sandra Giardi; Domani Motus Liberi: Mirko Dolcini; Npr: Alessandro Mancini; Libera: Matteo Ciacci; Rf: Fernando Bindi.

Si passa quindi al Comma 4: "Nomina della Delegazione Consiliare della Repubblica di San Marino presso l'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa". Di seguito i nominativi espressi dalle forze politiche. Rete: Marco Nicolini (capo delegazione); Pdcs: Mariella Mularoni. Npr: Gerardo Giovagnoli; Libera: Giuseppe Maria Morganti. Anche in questo caso l'Aula approva. Al Comma 5 vi è la "Nomina della Delegazione Consiliare della Repubblica di San Marino presso l'Assemblea Parlamentare dell'O.S.C.E.": si crea un empasse legato all'assenza di almeno una donna tra i 3 candidati per la delegazione espressi dalle forze politiche, come previsto invece dal regolamento. La seduta viene dunque sospesa in via temporanea per consentire ai partiti di raggiungere un accordo. Accordo che però sembra non essere raggiunto: così S.E. Luca Boschi chiede all'Aula, "non senza imbarazzo", la disponibilità a posticipare il Comma a lunedì 20 gennaio (prima dell'8-bis): proposta approvata dall'Aula.

La seduta riprende con il Comma 6, "Nomina del Gruppo Nazionale della Repubblica di San Marino presso l'Unione Interparlamentare", che sarà così composta: Pdcs: Mariella Mularoni (presidente), Gianfranco Terenzi, Alice Mina, Lorenzo Bugli, Giancarlo Venturini; Rete: Paolo Rondelli, Giovanni Maria Zonzini, Alberto Giordano Spagni Reffi. Domani Motus Liberi: Carlotta Andruccioli; Npr: Matteo Rossi, Alessandro Mancini; Libera: Marica Montemaggi, Rossano Fabbri; Rf: Nicola Renzi, Sara Conti. Al punto 7 vi è la Nomina della Delegazione Consiliare della Repubblica di San Marino presso l'Assemblea Parlamentare del Mediterraneo. Di seguito i nomi espressi dalle forze politiche: Rete: Adele Tonnini Pdcs: Francesco Mussoni (capo-delegazione); Npr: Denise Bronzetti; Libera: Matteo Ciacci.

Il Comma 8 è incentrato sulla votazione degli ordini del giorno presentati nella precedente seduta consiliare. Due Odg erano stati presentati da Libera: il primo per sollecitare l'attivazione del tavolo di confronto e il secondo per dare mandato al Congresso di Stato di avviare entro marzo 2020 il confronto con Regione Emilia – Romagna e Provincia di Rimini per l'accordo istitutivo dell'Osservatorio sui lavoratori frontalieri; il terzo Odg, sottoscritto da tutte le forze di maggioranza, a verifica delle attività economiche ed amministrative di Pubblic NetCo Spa e perché il Congresso di Stato valuti la prosecuzione del progetto in materia di telecomunicazioni, chiede la verifica delle attività economiche ed amministrative di Pubblic NetCo Spa e che il Consiglio di Stato valuti la prosecuzione del progetto in materia di telecomunicazioni.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online