Confermato in “BBB-“ il rating a medio-lungo termine di San Marino
PDF Stampa
Mercoledì 05 Dicembre 2018

 

SAN MARINO - La Segreteria di Stato per le Finanze e Bilancio comunica che l'agenzia Fitch ha pubblicato il rapporto con cui è stato è confermato in "BBB-" il rating a medio-lungo termine della Repubblica di San Marino.

La conferma dell'attuale livello di rating deve essere considerata una valutazione molto positiva della situazione economica e finanziaria che sta attraversando il Paese, dei segnali di ripresa dell'economia, se pur contenuti, e delle azioni poste in essere per trovare una soluzione strutturale alla fragilità di alcuni settori.

Il rapporto di Fitch rimarca i punti di forza del sistema economico sammarinese, con particolare riferimento all'elevato PIL pro capite, tutt'ora su livelli ragguardevoli, al notevole surplus commerciale e alla stabilità politica. Nello stesso tempo sprona il Governo ad un'azione più incisiva nella ristrutturazione del sistema bancario, che presenta comunque adeguati e più stabili livelli di liquidità, a perseguire politiche di internazionalizzazione in tutti i settori economici e, più in generale, ad essere maggiormente incisivo nelle sue azioni.

Fitch annota i progressi compiuti dal sistema bancario seppure la loro portata limitata non consenta di superare le criticità legate alle ripercussioni sul bilancio dello Stato. La probabile necessità di indebitamento dello Stato per rafforzare il settore bancario, ritenuto strategico per sostenere lo sviluppo dell'economia del Paese, è infatti uno dei limiti individuati da Fitch, ma la prospettiva di una ritrovata fiducia attraverso l'attuazione di piani credibili che riportino alla redditività le banche e migliorino la qualità degli attivi, auspicata nel rapporto, indica la strada da percorrere nella direzione del superamento delle difficoltà rilevate.

Procedere con le riforme individuate – revisione della spesa pubblica, introduzione dell'IVA, revisione del sistema pensionistico – portare il Bilancio dello Stato in avanzo e mettere in pratica azioni e iniziative nella direzione dello sviluppo devono rappresentare obiettivi da perseguire con costanza nel corso del prossimo anno e sui quali l'azione del Governo e delle Segreterie di Stato competenti dovrà essere portata avanti con il massimo impegno consapevoli che l'odierna situazione economico-finanziaria necessita di interventi da realizzare in tempi brevi.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online