Mauri (Interno) a Radio 24: “Spostamenti ingiustificati al Sud, si rischia sino a 3 anni”
PDF Stampa
Lunedì 09 Marzo 2020

Cosa rischia chi si sposta al Sud senza una valido motivo? "Se si incappa in un controllo e non si hanno le motivazioni previste può incorrere in due reati penali: o l'art. 650 del codice penale (inosservanza provvedimenti delle Autorità) con una condanna fino a i tre mesi, oppure il rischio sale fino a tre anni se gli viene riconosciuto l'attentato a salute pubblica". Così Matteo Mauri, viceministro Interno a 24Mattino di Simone Spetia e Maria Latella su Radio 24.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online