Italia, emergenza Coronavirus: Radio 24 lancia l’iniziativa #iorestoinitalia
PDF Stampa
Venerdì 06 Marzo 2020

Il Coronavirus in Italia porta timori per la salute pubblica e danni certi per tutti i settori economici e produttivi. Rallentano i consumi, gli esercizi commerciali sono vuoti, le aziende rischiano di fermarsi, gli stranieri non vengono in Italia. Tutto ciò con la prospettiva che questo periodo duri mesi e non settimane.

Ovunque si parla di cancellazioni, di eventi annullati, di treni e aerei vuoti, di ristoranti senza clienti. Apparentemente non si può fare molto, ma l'insieme di tante piccole azioni può portare risultati significativi. E allora perché non ricordarci e ricordare a tutti che si può viaggiare e consumare in Italia? Dalle scelte del fine settimana alle vacanze estive si può andare in luoghi vicini che non conosciamo, in Regioni che avremmo sempre voluto visitare, in posti straordinari, in località accessibili anche economicamente.

Proveremo così a far circolare ricchezza nel nostro Paese, e ad aiutare, almeno in parte, uno dei settori tra i più colpiti, quello del turismo, che comprende anche mezzi di trasporto, bar, ristoranti, esercizi commerciali.

Radio 24 vuole dare il suo contributo e lancia l'iniziativa #iorestoinitalia per invitare attraverso le voci dei suoi conduttori e di importanti testimonial a scegliere il nostro Paese, anche quando tutte le frontiere riapriranno. Vorremmo che ci fosse un'onda lunga, positiva, per il territorio.

A partire da lunedì 9 Marzo, l'iniziativa sarà sostenuta da una campagna di comunicazione con promo, banner e attività sui social e coinvolgerà molti programmi del palinsesto, da Focus Economia a Globetrotter, da Uno Nessuno 100Milan ai Reportage, per raccontare le opportunità per chi viaggia in Italia, i luoghi d'arte da vedere, le storie di aziende del turismo che resistono.

Inoltre anche gli ascoltatori potranno inviare la loro testimonianza all'indirizzo mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. partecipando e sostenendo l'iniziativa di Radio 24.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online