Galli (Sacco) a Radio 24: “Coronavirus, fantascienza riapertura delle attività la prossima settimana”
PDF Stampa
Mercoledì 04 Marzo 2020

Riapertura attività per la prossima settimana? "No, è fantascienza. Non credo che una situazione con queste caratteristiche si normalizzi al punto da tornare a breve alla normalità". Lo afferma Massimo Galli, docente alla Statale di Milano e primario dell'ospedale Sacco a 24Mattino di Simone Spetia e Maria Latella su Radio 24. "Mi auguro di sbagliarmi ma dovremo gestire questo virus per un periodo non così breve da poter far finta di niente a breve scadenza".

 

"L'ISOLAMENTO DOMICILIARE NON È GARANZIA AL CONTENIMENTO. OSPEDALI, ABBIAMO BISOGNO DI TUTTE LE STRUTTURE POSSIBILI"


"La mia preoccupazione maggiore è che non c'è capienza negli ospedali per le persone che stanno bene pur essendo positivo al virus e sono avviate all'isolamento a casa. L'isolamento domiciliare non è garanzia di contenimento del problema. Il rischio è che il problema diventi ciclico". Lo dice Massimo Galli, docente alla Statale di Milano e primario dell'ospedale Sacco a 24Mattino di Simone Spetia e Maria Latella su Radio 24. "Non so se basteranno gli spazi dell'ospedale militare di Milano, dobbiamo prepararci a ciò che può ancora succedere" e avverte "in Lombardia abbiamo bisogno di tutte le risorse e strutture possibili, nessuno può permettersi di non scendere in campo".

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online