Francesco Boccia (Affari Regionali) a Radio 24: “Popolare Bari, no a ghigliottina anticipata”
PDF Stampa
Lunedì 16 Dicembre 2019

Di Maio vuole rendere pubblico l'elenco di chi ha ottenuto prestiti e non ha restituito, è d'accordo? "No a ghigliottina anticipata della politica". Così Francesco Boccia, Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie a 24Mattino di Simone Spetia e Maria Latella su Radio 24. "Non è opportuno, lo Stato agisce con le leggi. – continua il ministro a Radio 24 - Mettere sul patibolo nomi e persone è rischioso per le aziende e lavoratori coinvolti. Non credo sia possibile rendere pubblici elenchi di attività private. Chi ha sbaglia paga ma decide la magistratura non la politica".

 

"POPOLARE BARI, BANCA SOLIDA ZERO RISCHI PER OBBLIGAZIONISTI"


"Gli obbligazionisti rischiano zero. La banca ha i fondamentali solidi economici". Lo afferma Francesco Boccia, Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie a 24Mattino di Simone Spetia e Maria Latella su Radio 24. "La baca è stata commissariata per ragioni di opacità gestionali individuate dalla banca d'Italia. – conclude Boccia a Radio 24 - L'intervento fatto dal ministro dell'Economia con l'unanimità del Consiglio dei ministri punta al rilancio non solo della Popolare di Bari ma di tutto il sistema di credito al sud".

 

"NUOVO GOVERNO SALVINI-RENZI? BASTA COSÌ, NON C'È ALTERNATIVA AL CONTE DUE"

 

I quotidiani scrivono che dietro la proposta di Salvini di un tavolo di salvezza nazionale ci sia un accordo segreto con Renzi per un governo post Conte. Il PD potrebbe starci? "No, Il partito democratico ha dato già tanto. Basta così ". Lo dice Francesco Boccia, Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie a 24Mattino di Simone Spetia e Maria Latella su Radio 24. "O funziona questo Governo oppure la legislatura non potrà continuare, deciderà il Capo dello Stato ma non c'è nessuna alternativa a questo governo."

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online