Nicola Morra (M5s) a Radio 24: “Rousseau, l’uomo solo al comando scoppia”
Stampa
Venerdì 22 Novembre 2019

"Il voto di ieri su Rousseau dimostra che l'uomo solo al comando scoppia, c'è la necessità di gestire il Movimento in maniera più collegiale e plurale". Così il senatore del M5s Nicola Morra a 24Mattino di Simone Spetia e Maria Latella su Radio 24 e afferma: "Noi i voti li rispettiamo ma Emilia Romagna e Calabria sono realtà diverse. Le mele non si associano alle pere e per questo io ho deciso di non votare. Dobbiamo difendere la nostra identità, perché dovremmo sostenere Bonaccini? La richiesta degli attivisti è un'altra".

 

"DI MAIO TORNERÀ CON SALVINI? FANTAPOLITICA"


L'ipotesi che una parte del Movimento del 5 stelle, quella che fa capo a Di Maio, torni con la Lega "è risibile, frutto della fantapolitica. Dobbiamo essere Movimento 5 stelle e lavorare con convinzione, determinazione e umiltà per trasformare la società in maniera netta". Così il senatore del M5s Nicola Morra a 24Mattino di Simone Spetia e Maria Latella su Radio 24.