Gualtieri a Radio 24: “Il 19 la Commissione non aprirà la procedura di infrazione contro l’Italia”
PDF Stampa
Lunedì 17 Dicembre 2018

"Noi oggi leggiamo dai giornali che l'Italia avrebbe finalmente accettato questa riduzione dello 0,6 del deficit, che era la massima flessibilità possibile, un'enorme flessibilità concessa all'Italia, ma nelle regole. Se questo fosse vero, credo che il 19 (dicembre, ndr) la commissione non aprirà la procedura di deficit eccessivo." Lo ha detto l'eurodeputato del Partito democratico Roberto Gualtieri a 24Mattino su Radio 24 con Maria Latella e Oscar Giannino. Rispondendo ad una domanda su cosa deciderà la Commissione europea nei prossimi giorni circa la manovra italiana, il presidente della Commissione per i problemi economici e monetari del Parlamento europeo ha aggiunto: "Se il governo sarà stato capace di negoziare la flessibilità come gli suggerivamo da tempo, invece di lanciarsi in proclami e festeggiamenti su balconi, allora bene. Certo se l'avesse fatto prima ci saremmo risparmiati molto spread e l'arresto degli investimenti. Comunque meglio tardi che mai." Ha inciso la richiesta francese di sforare il deficit? "Dal punto di vista politico sicuramente sì", ha risposto a Radio 24 Gualtieri.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online