Anche la tappa di San Marino tra le sette gare MotoGP ™ "abbreviate" già dal 2018
PDF Stampa
Martedì 13 Febbraio 2018

Le distanze di gara nel Campionato Mondiale FIM MotoGP ™ saranno regolate dal 2018, con una transizione di due anni a partire da questa stagione prima che le modifiche finali entrino in vigore nel 2019. Questo per garantire che le gare abbiano una durata simile in ogni sede del Campionato Mondiale calendario, migliorando l'organizzazione degli eventi e aiutando le emittenti televisive a strutturare meglio la programmazione del giorno della gara.

A causa dei limiti delle normative riguardanti l'uso di carburante e motore nella classe regina, non è possibile aumentare la distanza di alcune gare MotoGP ™ e diminuire la distanza degli altri. Pertanto, per raggiungere l'obiettivo di una minore variazione della durata della gara, sette gare MotoGP ™ saranno abbreviate, a partire dal 2018. Il GP d'America, GP di Francia, GP catalano, GP di Repubblica Ceca e GP di San Marino sarà un giro più breve, con il GP catalano che si accorcia di due giri e il GP di Valencia di tre. Queste modifiche sono definitive.

In Moto2 ™ e Moto3 ™, tuttavia, ci sono due fasi per preparare i produttori. Quest'anno le modifiche saranno sostanzialmente le stesse della MotoGP ™, mentre le gare Moto3 ™ nelle Americhe, Spagna, Catalogna, Repubblica Ceca, Aragona, Malesia e Valencia sono diventate un giro più corto e il Gran Premio di Francia della Moto3 è accorciato di due giri. La Moto2 ™ vedrà accorciare di un giro le Americhe, i francesi, i catalani, i tedeschi, i cechi, i sammarinesi, i giapponesi e i malesi, mentre i Gran Premi spagnoli e di Valencia compiranno due giri in meno nel 2018.

Nel 2019, ci sarà una maggiore riduzione della distanza in gara nelle classi Moto2 ™ e Moto3 ™. Le gare della MotoGP ™ non saranno ulteriormente aggiustate.

Inoltre, c'è un ulteriore aggiornamento delle norme MotoGP ™ per il 2018: se viene mostrata una bandiera rossa dopo che il 75% o più della distanza di gara è stata completata, il risultato sarà dichiarato. Ciò non modifica le norme esistenti in Moto2 ™ e Moto3 ™ in cui i due terzi della distanza di gara devono essere completati al fine di dichiarare un risultato finale, ed è finalizzato ad aumentare la sicurezza per i piloti e gli appassionati.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online