Più grande è il budget più piccole sono le idee, più piccolo è il budget e migliori sono le idee
PDF Stampa
Venerdì 15 Gennaio 2021

Enrico Gaudenzi new

 

di Enrico Gaudenzi

 

Nel linguaggio aziendale budget significa bilancio preventivo generale o settoriale di una impresa in funzione della pianificazione e del controllo di gestione. Tipicamente fa riferimento ad un arco temporale di un anno e favorisce il controllo alimentando una informativa dinamica. Quindi cos'è? Un piano di breve termine che si riferisce all'anno contabile successivo che avviene qualche mese in anticipo rispetto al suo svolgimento (di solito settembre o dicembre in base alle dimensioni). Più di una volta mi sono sentito dire: "Ma a cosa serve?". Serve come previsione del percorso da seguire per controllare che non ci siano deviazioni e come coordinamento per raggiungere obiettivi prefissati. Controllando i dati preventivi sui consuntivi è possibile intervenire con efficacia ed efficienza e nel momento giusto. E' una bussola che promuove la comunicazione fra le aree aziendali che sono obbligate ad interfacciarsi per i fabbisogni. E' uno strumento che fissa obiettivi e quindi aumenta la motivazione individuale e di gruppo. E' un metro delle performance del management. "Più grande è il budget più piccole sono le idee, più piccolo è il budget meglio sono le idee" – Francis Ford Coppola. Il regista statunitense ha capito bene che il budget è per prima cosa fonte di stimolo al miglioramento ed all'analisi. Mettendo dei paletti basati sulla storia ma anche cercando di prevedere "gli scossoni": in questo periodo ne sappiamo qualcosa. Nella pratica ricalca il bilancio di esercizio. Il budget economico evidenzia costi e ricavi del futuro, i risultati intermedi quali margine di contribuzione (ricavi meno costi variabili), EBIT (ricavi meno costi operativi) e reddito pre imposte (ricavi meno costi eccetto le imposte). Il budget patrimoniale è lo stato patrimoniale dell'anno in corso più le variazioni delle immobilizzazioni, dei crediti e debiti, dei finanziamenti e del patrimonio netto attese l'anno seguente. Il budget finanziario sono fonti e impieghi operativi/investimenti e voci finanziarie. Quello del personale le risorse umane attuali incrociate a quelle attese. In poche parole ogni reparto riceverà un elenco di costi e ricavi, attività e passività con delle colonne che rispecchiano l'andamento attuale e si farà domande sulla successiva annualità. L'insieme delle risposte (con l'AD come arbitro) saranno le fondamenta per il risultato dell'anno a venire.