Sistemi di supporto alle decisioni (DSS): analizzare i dati per fare le scelte migliori
Stampa
Martedì 29 Settembre 2020

 

di Enrico Gaudenzi*

 

Un sistema di supporto alle decisioni (DSS) è un sistema informativo interattivo che analizza grandi volumi di dati per informare le decisioni aziendali. Un DSS supporta la gestione, le operazioni e i livelli di pianificazione di un'organizzazione nel prendere decisioni migliori, valutando il significato delle incertezze e dei compromessi coinvolti nel prendere una strada rispetto ad un'altra. Il concetto dietro al DSS è nato dalla ricerca condotta presso il Carnegie Institute of Technology negli anni '50 e '60, ma ha davvero messo radici nelle aziende negli anni '80. Se volessimo fare un esempio un DSS aziendale potrebbe rendere molto più agevole per un'azienda analizzare i ricavi in un periodo e proiettarli nei mesi successivi in base ai prodotti e le variabili correnti (le variabili possono contemplare i prodotti di nuova invenzione o derivanti da ricerca). In ambito sanitario-medicale è utilizzato per supportare decisioni cliniche ed efficienza nel flusso del lavoro (ordini per condizione, linee guida cliniche, linee guida dell'ordine dei medici). Questi sistemi aiutano a diagnosticare i loro pazienti. Esistono DSS clinici che aiutano a rendere meno dipendenti dai respiratori i pazienti in terapia intensiva. Sfrutta in pratica una combinazione di dati grezzi, documenti, conoscenze personali e/o modelli di business per aiutare gli utenti a prendere decisioni. "Decision" indica che l'oggetto del sistema sono i processi aziendali decisionali. "Support" indica le tecnologie informatiche a supporto e "System" indica che questi strumenti forniscono interazioni tra utenti e macchine. Il mio DSS deve in poco tempo estrarre informazioni da una rilevante quantità di dati e aiutarmi a prendere una decisione. Spesso la difficoltà avviene quando la ciclicità viene meno: in questo periodo storico abbiamo subito una forte variazione della routine. Quello che il DSS ci deve dire è quale scenario ci sarà modificando le informazioni variabili e lasciando invariate quelle fisse. In questo modo prenderò la decisione che è più consona al mio business. Ho strutturato personalmente dei DSS e ciò mi ha fatto capire la loro potenzialità. Il software a supporto può essere una applicazione come excel come un Erp evoluto. L'obiettivo è che una volta implementato renda più efficiente il mio sistema. Decisioni da prendere per la nostra azienda sono dietro l'angolo: fatturazione elettronica o no? L'Imposta generale sui consumi che impatto avrà sull'area finance? Lo Smart working crea margine per me? Il mio personale utilizza efficientemente le ore/l'impegno a sua disposizione? Rispondiamo utilizzando un sistema di supporto alle decisioni e la strategia seguirà la strada migliore?

 

*Chief Financial Officer per primarie aziende industriali e di servizi, già docente di Matematica finanziaria per l'Università di Bologna