SMR Comics Run, un grande successo di pubblico e di divertimento
PDF Stampa
Mercoledì 04 Settembre 2019

smr comics run

 

di Daniele Bartolucci

 

Michele Agostini e Luana Leardini hanno tagliato il traguardo della SMR Comics Run tra due ali di folla, mentre il team "Bat-Titano", rigorosamente vestiti con la maglietta del loro supereroe preferito, ha vinto la sfida Corporate contro le altre squadre. Ma il risultato più importante raccolto sabato 24 agosto, dalla quarta edizione , è stato il successo di pubblico e partecipanti, per una grande festa di sport e divertimento per tutti. Tanti sono stati, infatti, gli atleti competitivi e non che hanno preso parte all'evento: oltre 250 partecipanti al via in Piazza della Libertà.

 

UN TRACCIATO UNICO AL MONDO

 

La SMR Comics Run organizzata dall'associazione sportiva Track&Field è infatti la gara podistica che ripercorre le contrade e i sentieri del centro storico di San Marino, sulle tracce di Lupin III, protagonista del film di animazione "girato" nell'antica Repubblica. A Lupin III, manga ideato dal giapponese Monkey Punch nel 1967, liberamente ispirato ai romanzi sul ladro gentiluomo Arsène Lupin scritti da Maurice Leblanc, è stato dedicato l'intero evento. Nel 2015 i realizzatori di Lupin presentarono la nuova serie delle avventure del famoso ladro gentiluomo, ambientata in Italia, ma in particolare, a San Marino. La prima puntata iniziava proprio nel centro storico di San Marino, con il matrimonio di Lupin III con una ricca e bella ereditiera sammarinese, Rebecca Rossellini. Da questa serie venne poi l'idea di organizzare un evento sportivo che ripercorresse le contrade ed i sentieri del centro storico utilizzati da Lupin per fuggire dall'ispettore Zenigata. E anche quest'anno, sempre sulle tracce di Lupin III, atleti competitivi e non competitivi hanno ripercorso le strette vie del centro storico di San Marino, passando per il sentiero delle famose Tre Torri e lungo le mura di cinta della vecchia città fortificata, in un circuito di 4 km, da ripetersi due volte per i competitivi e una volta per la Corporate Run e la camminata non competitiva, che ha fatto rivivere gli emozionanti episodi di Lupin III ambientati nell'antica Repubblica. La SMR Comics Run si è quindi confermata una manifestazione sportiva che in 4 anni ha saputo creare un'atmosfera magica ed irripetibile altrove, in grado di attirare concorrenti da Paesi lontano, come: Brasile, Regno Unito, Germania, Giappone, Romania, Ucraina, Stati Uniti e Polonia.

 

CORPORATE RUN: TRIONFA "BAT-TITANO"

 

Nella Corporate Run la prima squadra è stata quella dei "Bat-Titano", seguita in seconda posizione dalla squadra "Le Bosche" e in terza posizione dal team "Ciacci Gioielleria", che conquista dunque l'ennesimo podio nella sfida tra team. Una sfida che la Track&Field ha deciso, ormai tre anni fa, di portare a San Marino, dopo il successo che questa iniziativa ha riscosso all'estero. La filosofia alla base, infatti, non è quella dell'agonismo puro, ma del benessere e dello stare assieme, che tradotto a livello aziendale, è considerato un ottimo modo per fare team building. Partecipare come squadra ad un evento sportivo, infatti, può rafforzare sia il legame che la solidarietà tra colleghi e questo poi si rifletterà nell'ambiente di lavoro. Anche per questo la Track&Field ha ideato il programma Corporate Run dedicato alle aziende, con 3 eventi annuali (Giro del Monte, SMR Comics Run e la Maratonina di Natale, che quest'anno si svolgerà domenica 17 dicembre.

 

LA GARA COMPETITIVA: TUTTI I VINCITORI

 

Sin dalla partenza, decisamente aperta la sfida nel gruppo di testa molto agguerrito, che sulle salite delle torri medioevali è riuscito a distaccare di almeno 1 minuto gli inseguitori. Due ali di folla hanno accolto e incitato tutti i partecipanti sino al traguardo in Piazza della Libertà, davanti al Palazzo Pubblico illuminato dalla magica luce del tramonto.

Ed ecco tutti i risultati: fra le donne la vincitrice è stata Luana Leardini (36'50"), seconda Martina Pedrotti e terza Fausta Borghini. Fra gli uomini ha risaltato la performance di Michele Agostini (30'21"), il primo a staccare il traguardo. Al secondo posto Enrico Benedetti, seguito da Fabio Perazzini in terza posizione.

Da parte dell'associazione Track&Field, "un sentito ringraziamento a tutti i presenti, allo staff, i fotografi (Simone Maria Fiorani, Gian Franco Grazioli e Giuliano Guidi) nonché a quanti hanno sostenuto l'iniziativa, tra cui: MVP Sport, TitanCoop, Grand Hotel San Marino Group, Tiss'You Care Clinic, Volkswagen Reggini, La Splendor, Montegiardino Miele, Energreen.sm, San Marino Fixing e San Marino Rtv. Appuntamento al prossimo anno!".