I sammarinesi non hanno dubbi: mare, mare, mare
PDF Stampa
Sabato 17 Agosto 2019

tabella ferie

 

di Alessandro Carli

 

La famiglia sammarinese che dichiara di andare in vacanza almeno una volta all'anno (il 85,3% dei nuclei) trascorre mediamente 11,4 giorni l'anno in vacanza, di cui il 61,2% in Italia e il 38,8% all'estero. Aumenta il numero di famiglie che prediligono mete italiane. Tra le mete estere, più Europa che mondo. Nel 2018 – si legge nell'Indagine sui consumi e lo stile di vita delle famiglie sammarinesi, svolta annualmente dall'Ufficio Statistica - la spesa media per le vacanze è notevolmente diminuita (da 2.885 euro del 2016 si è passati a 2.801 euro del 2017 e 2.694 dello scorso anno) mentre sono aumentate le famiglie che vanno in vacanza. Per la "spesa annuale per vacanza" la maggior parte delle famiglie (21,5%) ha dichiarato di aver pagato tra i 2.500 e i 5 mila euro. A seguire (21%) quelle che hanno speso tra i 1.250 e i 2.500 euro. Alte anche le fasce "650 – 1.250 euro" (17,5%) e "da 350 a 650 euro" (12,4%). Zoomando "i giorni di permanenza in vacanza" spicca la meta Italia rispetto all'estero. Estero che fa rima soprattutto con Europa (70%); tra le altre destinazioni extra europee troviamo le Americhe (12%), Asia (9%) e Africa (8%). Questo il trend del 2018. E quest'anno? Abbiamo contattato un paio di agenzie di viaggi di San Marino, "FAR Viaggi" e "Quo vadis?", per avere qualche indicazione di massima. "C'è movimento – raccontano da FAR Viaggi -. Va molto il mare, quindi Sicilia, Sardegna e Puglia per quanto riguarda le mete italiane, ma anche per chi sceglie l'estero: Grecia e Baleari su tutte". Anche "Quo vadis?" conferma spiaggia e mare. "I nostri clienti ci chiedono le spiagge e il mare dell'area mediterranea ma anche le destinazioni più lontane. Non tanto l'Asia – è un periodo difficile dal punto di vista climatico – ma soprattutto il Sudafrica e le Americhe. La Spagna piace molto: chi sceglie la Costa del Sol (provincia di Malaga, ndr) unisce il mare alla montagna. Bene anche la Scandinavia e Londra. Chi decide di visitare una capitale si focalizza sul weekend lungo, per le altre destinazione generalmente le richieste sono di una settimana".