Fixing nr. 26 in edicola: Frontalieri, le tasse sono da detrarre totalmente
PDF Stampa
Giovedì 04 Luglio 2019

 

San Marino Fixing numero 26 è in edicola da venerdì 5 luglio a 1,50 euro. In primo piano i lavoratori frontalieri: le tasse sono da detrarre totalmente. La sentenza della Commissione tributaria Provinciale di Forlì spalanca la strada ai ricorsi contro l'Agenzia delle Entrate sul credito d'imposta.

La seconda "apertura" del numero 26 di San Marino Fixing è dedicata all'imposta sugli immobili che completa la patrimoniale. Nel mirino i fabbricati e i terreni (distinti ovviamente tra edificabili e non) delle società, ad esclusione di quelli utilizzati per le proprie attività. Si pagherà in base ai dati catastali e alle "quote" (una fissa e una variabile) stabilite dal Decreto Delegato 109, ideato proprio per quei casi non ricompresi nella procedura del 2018. Previsto un procedimento telematico: i moduli saranno trasmessi dall'Ufficio tecnico entro il 30 novembre e si dovrà pagare quanto dovuto entro il 16 dicembre di quest'anno.

All'interno del giornale ampio spazio al mondo del lavoro, delle imprese e dell'economia.

Gli ammortizzatori sociali e il sostegno all'occupazione, indennità di disoccupazione di 9 mesi per coloro che abbiano svolto attività negli ultimi 2 anni. Il Decreto-Legge 111/2019 affronta anche il trattamento previdenziale anticipato.

San Marino, sgravi contributivi, ma solo per i nuovi assunti. Super bonus da 20mila euro: si restringe la platea dei beneficiari. Valgono per chi "attinge" alle liste di avviamento al lavoro.

PEC, in arrivo alcune importanti novità: sono state introdotte dal Decreto Delegato numero 113 del 2019.

Prodotti alimentari, è braccio di ferro sui prezzi. Negli ultimi giorni "diatriba" accesa tra CSU, "La Sociale" e UCS. UPECEDS: forte crescita a San Marino, molto di più rispetto a Rimini.

Lo speciale cultura di questo mese si apre con l'Ara dei Volontari, il monumento progettato dall'ingegnere Gino Zani: la documentazione è custodita nella Biblioteca di Stato di San Marino. Sempre nell'inserito l'11esimo anniversario dell'entrata della Repubblica nel Patrimonio Mondiale UNESCO; l'intervista di Simona Bisacchi a Gabriele Nanni, scrittore e giornalista riminese uscito con "L'impero invisibile" (Pelledoca editore); il programma di Santarcangelo Festival 2019 (previsto uno spettacolo anche a San Marino); il libro fotografico di Rosangela Betti.

Completano il numero 26 di San Marino Fixing le rubriche di IAM srl (Mirkare Manzi parla di sprechi) e del Consorzio Terra di San Marino, pronto a lanciare i nuovi biscotti, gli "Aromatici", realizzati in collaborazione con Jenny Moretti.

L'editoriale infine, dedicato alla politica e al problema del "metodo".

 

Su questo numero:

 

- Ecco l'imposta sugli immobili che completa la patrimoniale

 

- Frontalieri, le tasse pagate vanno detratte totalmente

 

- Editoriale: San Marino, la politica e il problema del metodo

 

- Gli ammortizzatori sociali e il sostegno all'occupazione

 

- Sgravi contributivi, ma solo per i nuovi assunti

 

- Prodotti alimentari: è braccio di ferro sui prezzi

 

- PEC, in arrivo alcune importanti novità

 

- Il solenne omaggio ai Volontari

 

- Gli "Aromatici", i nuovi biscotti artigianali realizzati con ingredienti di primissima qualità

 

Questo e tanto altro ancora su San Marino Fixing numero 26, in edicola da venerdì 5 luglio. Buona lettura.