Repubblica di San Marino, un nuovo automezzo per la “Centro Anch’io”
PDF Stampa
Martedì 25 Giugno 2019

furgone

 

di Daniele Bartolucci

 

Si è svolta nei giorni scorsi presso la sede della Fondazione "Centro Anch'io" (Via Rivo Fontanelle, 183 – Gualdicciolo) la cerimonia di consegna di un automezzo Renault Trafic attrezzato per il trasporto dei disabili alla presenza di tutte le realtà aderenti all'iniziativa. La macchina è stata fornita alla Fondazione in comodato d'uso gratuito per 4 anni e avrà l'obiettivo di permettere ai ragazzi di svolgere visite mediche, ricreative e tutte le attività necessarie per condurre una vita autonoma, serena e dignitosa. Alla cerimonia ufficiale sono intervenute le istituzioni di San Marino, rappresentate dal Segretario di Stato Sanità e Sicurezza Sociale Maria Chiara Baglioni, che insieme a PierPaolo Tomasi - Presidente della Pubblicità Solidale - e a Milva Ceccoli – Presidente della Fondazione Onlus Centro Anch'io - ha suggellato l'atto conclusivo di questa importante attività solidale, capace di coinvolgere i maggiori player del territorio.

Tra le imprese che hanno creduto nel progetto anche Bioagrotech Srl, azienda specializzata nello studio, nella lavorazione e nella commercializzazione di fertilizzanti e substrati organici e minerali ideali per le esigenze dell'agricoltura biologica, biodinamica e a lotta integrata. Per Bioagrotech Srl la partecipazione a questa iniziativa non rappresenta un evento una tantum, ma si colloca all'interno di un percorso all'insegna della responsabilità sociale. Biogratech Srl, infatti, si è impegnata a sponsorizzare nei prossimi quattro anni i progetti di Pubblicità Solidale, Società Cooperativa attiva su tutto il territorio nazionale nella creazione di sinergie tra il pubblico e il privato a favore di progetti dedicati alle fasce deboli, con particolare attenzione verso le persone colpite da difficoltà motorie e psicologiche. In futuro l'azienda sanmarinese ha in programma di indirizzare il proprio intervento anche su altri versanti, rimanendo coerente con le tematiche che più si accostano alla sua sensibilità e alla sua vision. L'obiettivo contingente è quello di sostenere altre associazioni del territorio con un particolare riguardo nei confronti delle realtà che si battono per la tutela ambientale. Una problematica cara a Bioagrotech Srl, da sempre impegnata a promuovere, attraverso la sua attività, un modello di agricoltura biologica e sostenibile, tesa a conservare la biodiversità e la ricchezza del suolo.