Fixing nr. 9 in edicola: pensioni e Spending, le prime riforme attese
PDF Stampa
Giovedì 07 Marzo 2019

 

San Marino Fixing numero 9 è in edicola da venerdì 8 marzo a 1,50 euro. In apertura le pensioni e la Spending review: entro marzo l'accordo sui dipendenti pubblici o via libera ai tagli. Nel 2020 l'IVA, prima però serve sbloccare il mercato del lavoro.

All'interno ampio spazio al mondo delle imprese, delle leggi e dell'economia.

Centri commerciali, il contratto di affitto. Disciplinati i rapporti per i "rami d'azienda": i casi e le eccezioni. Le quote di ammortamento sono deducibili dal reddito del concedente.

Economia e istruzione, una sfida sinergica: il 21 marzo la seconda edizione dell'evento "Università e imprese". Dai saluti del Presidente ANIS e del Rettore all'incontro con i laureati.

Smoll e Cewe nella "camera oscura": arriva il "Totem". Presentata a San Marino la "macchina" che permette di stampare le fotografie. Paolo Meloni: "Alta qualità delle immagini e velocità di connessione con gli smartphone".

Una squadra pronta a competere sui mercati: il Colorificio Sammarinese ha illustrato alla rete vendita i nuovi piani. L'AD Benedetta Masi e il nuovo Direttore Commerciale Davide Camoletti.

Blockchain: San Marino tra i primi Paesi a normarla. Regolamentati i token di utilizzo e di investimento, esclusi per ora quelli di pagamento. Sergio Mottola (San Marino Innovation): "Vogliamo concretizzare le manifestazioni di interesse".

DECSA, 50 anni di sfide vinte con qualità e cultura d'impresa. "Attenzione ai clienti e ai dipendenti: il nostro capitale umano è la nostra forza". Alla guida dell'azienda fondata nel 1969 dai fratelli Enzo e Carlo c'è ancora la famiglia De Luigi.

BusinessEurope chiede nuove iniziative per aiutare le PMI. Tra i 7 obiettivi anche il supporto nella trasformazione digitale e nell'innovazione. Il Presidente Beyrer: "Sono ancora molti gli ostacoli, soprattutto negli appalti pubblici".

Completano il numero 9 di San Marino Fixing la "Carta per la sostenibilità e la competitività delle imprese nell'economia circolare" sottoscritta da Confindustria, Confartigianato Imprese, CNA, Casartigiani, CLAAI, Confcommercio, Confesercenti, Confagricoltura, Confcooperative, Legacoop e Confapi; l'annuncio di AIF dell'istituzione del "Registro soggetti non finanziari"; la newslettere del Centro REACH (Brexit, le aziende devono prepararsi al "no deal" prima dell'uscita dall'Unione Europea); i numeri di Usmaradio, l'emittente dell'Università degli Studi della Repubblica di San Marino.

L'editoriale di questa settimana è sulle richieste che BusinessEurope, Confindustria e ANIS fanno alla politica: "Condivisione sugli interventi e un vero Piano strategico".

 

Su questo numero:

 

- Editoriale: le imprese chiedono un futuro alla politica

 

- Pensioni e Spending review aprono la stagione delle riforme?

 

- Economia e istruzione, una sfida sinergica

 

- Centri commerciali, il contratto di affitto

 

- Smoll e Cewe nella "camera oscura": arriva il "Totem"

 

- Una squadra pronta a competere sui mercati

 

- Blockchain: San Marino tra i primi Paesi a normarla

 

- DECSA, 50 anni di sfide vinte con qualità e cultura d'impresa

 

Questo e tanto altro su San Marino Fixing numero 9, in edicola da venerdì 8 marzo. Buona lettura.