San Marino, le patenti di guida con il microprocessore
PDF Stampa
Sabato 02 Febbraio 2019

17105876DD001-2019All Pagina 3

 

di Alessandro Carli

 

Il primo Decreto Delegato dell'anno pubblicato e promulgato dalla Repubblica di San Marino, il numero 1 del 7 gennaio 2019, contiene le disposizioni relative alle caratteristiche e al rilascio della patente di guida dotata di microprocessore. Vediamo le novità contenute: caratteristiche "fisiche", validità, durata e rinnovo.

 

LE CARATTERISTICHE DEL DOCUMENTO


La patente di guida contiene il numero del documento, l'immagine fotografica del titolare, il cognome, il nome, la data e il luogo di nascita, il numero identificativo unico del supporto, la residenza, la data di rilascio, la data di scadenza, l'Ufficio che l'ha rilasciata, le categorie di veicoli per cui il titolare è abilitato alla guida e la firma del titolare. Sul fronte è raffigurata una veduta del Monte Titano. Il supporto della patente di guida è costituito da una tessera in policarbonato, di dimensioni 8,5 x 5,4 cm., munita di un microprocessore su cui vengono memorizzati i dati necessari all'identificazione del soggetto e delle categorie di patente per cui lo stesso è abilitato alla guida, utilizzando criteri di sicurezza che ne impediscono la modifica da soggetti non autorizzati. La lettura del microprocessore è sottoposta a codici di sblocco presenti sul documento.

La patente presenta elementi tecnici e grafici atti ad impedirne la duplicazione e la contraffazione, quali laminazione sul lato che riporta la fotografia, l'ologramma, l'OVI, microscritture e guilloches.

La patente di guida può essere implementata onde consentire l'inserimento di ulteriori dati del titolare e l'uniformazione a standard e parametri internazionali.

 

RILASCIO, VALIDITÀ E RINNOVO


Il rilascio, il rinnovo, gli annotamenti e le altre formalità relativi alla patente di guida sono soggetti alle tasse e vengono riscosse dall'Ufficio Registro Automezzi e Trasporti, che rilascia apposita quietanza. La patente di guida è rilasciata ai cittadini sammarinesi e ai cittadini stranieri anagraficamente residenti in Repubblica. Il rilascio di patente di guida al minore è subordinato al consenso dei genitori esercenti la patria potestà o la tutela. Le patenti di guida emesse prima della data di pubblicazione del DD (7 gennaio 2019, ndr) hanno validità sino alla loro naturale scadenza. L'emissione della patente di guida con le caratteristiche indicate dal Decreto Delegato avverrà al termine delle giacenze d'ufficio e comunque non oltre la data del 30 giugno 2019.