Fixing n. 26 in edicola: Spesa corrente, per ora la “cura” è molto soft
PDF Stampa
Giovedì 05 Luglio 2018

 

San Marino Fixing numero 26 è in edicola da venerdì 6 luglio a 1,50 euro. In apertura la spesa corrente, per ora la "cura" è molto soft. Obiettivo minimo -2,5%: i progetti più incisivi accennati ma rinviati. ANIS chiede "interventi straordinari", anche per favorire lo sviluppo.

All'interno parliamo di lavoro e imprese. In ordine: assunzioni, riformati gli incentivi. Nella circolare dell'ANIS i passaggi più significativi del DD 80/2018. Introdotto anche un bonus per le lavoratrici del valore di 3 mila euro.

Auto elettriche: lo Stato accende le sue colonnine. Il progetto AASS è quasi ultimato: ricariche gratis anche per le bici. Mobilità sostenibile: dopo gli incentivi il piano, anche in chiave turistica.

Fiera "Intersolar" di Monaco, Gasperoni (Enerlight): "In mostra le ultime tecnologie. Mercato in crescita, anche qui".

Il "PEN3" disegna le strategie energetiche del Monte Titano. San Marino ha le potenzialità per diventare un Paese indipendente da fonti fossili. La relazione è stata scritta dal Presidente dall'Autorità di Regolazione, Paolo Tartarini.

Oltre all'estate calda di Misano World Circuit con le SBK e World Ducati Week, le rubriche di IAM srl (sulla gestione dei rifiuti) e quella del Consorzio Terra di San Marino (con la storia di Marco Raschi e Gessica Lanzi e la coltivazione del grano Frassineto), all'interno di Fixing nr. 26 anche il Fondiss che rientra in possesso del patrimonio dei lavoratori. Il Comitato Amministratore è in scadenza, il nuovo valuterà dove e come investirlo.

Per i figli dei manager e per formarne domani: a settembre partono i primi corsi dell'International School of Rimini. La scuola, sostenuta dalla famiglia Colombini, guarda a imprese e territorio. Sempre sulla formazione, il prestigioso riconoscimento ottenuto dal CRRI (ne parliamo con il Direttore Michele Chiaruzzi), e l'altrettanto importante premio del Master Internazionale in Strategia e Pianificazione degli Eventi e degli Impianti Sportivi (MasterSport) dell'Università degli Studi della Repubblica di San Marino.

Come anticipato da San Marino Fixing (nel dicembre del 2017 il Direttore degli Istituti Culturali disse che "il 2018 non deluderà gli appassionati: aprirà la Galleria Nazionale"), il 7 luglio apre il nuovo "Museo d'arte moderna e contemporanea galleria nazionale San Marino", ospitato nelle Logge dei Volontari, un magnifico edificio realizzato alla fine degli anni trenta, ristrutturato per l'occasione.

Lo speciale cultura vede inoltre il lancio dell'evento "Una grande personalità dell'Unesco: Ludovico Lazzaro Zamenhof e i pionieri dell'esperanto a San Marino nel primo '900" a cura degli Istituti Culturali della Repubblica di San Marino e della Federazione Esperantista italiana, la presentazione di "Santarcangelo Festival" 2018 e i consueti e preziosi consigli sui libri di Simona Bisacchi.

 

Su questo numero:

 

- Spesa corrente: per ora la "cura" è molto soft

 

- Sviluppo e attrattività del Sistema Paese

 

- San Marino, assunzioni: riformati gli incentivi

 

- Auto elettriche: lo Stato accende le sue colonnine

 

- Il "PEN3" disegna le strategie energetiche del Monte Titano

 

- FONDISS rientra in possesso del patrimonio dei lavoratori

 

- Per i figli dei manager e per formarne domani

 

- Lo scrigno dell'arte contemporanea

 

- Nei campi di grano Frassineto assieme a Marco Raschi e Gessica Lanzi

 

Questo e tanto altro ancora su San Marino Fixing numero 26, in edicola da venerdì 6 luglio. Buona lettura.