Grigia per i più giovani, bianca invece per gli adulti
PDF Stampa
Lunedì 26 Marzo 2018

 

di Alessandro Carli

 

Il mercato delle automobili ha superato definitivamente la crisi. Sia in Italia (secondo i dati diffusi dal Ministero dei Trasporti, le auto nuove vendute in Italia nel 2017 sono state 1.970.497, il 7,9% in più rispetto al 2016 quando si erano fermate a 1.825.892 unità) che nella Repubblica di San Marino, le quattro ruote hanno ripreso a "viaggiare".

 

SAN MARINO, CRESCONO LE IMMATRICOLAZIONI


L'Ufficio di Statistica della Repubblica di San Marino ha comunicato che a fine 2017 il totale dei veicoli circolanti in Repubblica è risultato essere di 55.823 unità, quindi di 867 veicoli in più rispetto al 31 dicembre 2016 mentre le immatricolazioni di veicoli, sempre nel 2017, hanno registrato un aumento di 170 unità (+4,6% per un totale di 3.862) rispetto all'anno precedente in cui le registrazioni erano state esattamente 3.692 immatricolazioni. Se si considerano solamente le auto, nel 2017 si sono registrate 2.910 immatricolazioni, 73 in più rispetto al 2016. Sono in forte aumento le immatricolazioni di autovetture nuove, che sono state 1.255 (+225 rispetto al 2016). Delle 2.910 immatricolazioni di autoveicoli, 1.982 sono state intestate a soggetti privati (704 nuove e 1.278 usate), mentre 928 a operatori economici (551 nuove e 377 usate). Il 33% delle autovetture immatricolate nel 2017 aveva una cilindrata compresa tra i 1.251cc e i 1.650cc , mentre il 32,3% aveva una cilindrata compresa tra i 1.651cc e i 2.000cc; solo il 14,2% aveva una cilindrata superiore ai 2.000cc.

Specificatamente ai marchi di automobili, la "Casa" che ha fatto registrare il maggior numero di immatricolazioni è stata la Volkswagen (184), seguita dalla Fiat (151) e da Audi (150). Tra le supercar, 21 i veicoli di Porsche, 9 di Jaguar, 6 quelli di Maserati e 2 di Ferrari.

Desta sempre maggior curiosità il tipo di combustibile degli autoveicoli immatricolati: nel 2017, sono state 113 le auto ibride immatricolate (3,9% del totale auto immatricolate), un numero praticamente raddoppiato rispetto alle 57 auto immatricolate nel 2016. Le immatricolazioni di auto a gasolio rappresentano il 72,9% del totale, mentre quelle di auto a benzina il 19,6%.

Il mese dell'anno preferito per immatricolare il proprio mezzo è stato marzo (160), seguito da settembre (143) e da novembre (117). Di contro, si è immatricolato meno a maggio (32 auto), a dicembre (76) e nel mese di luglio (88).

 

IL REPORT DI UNRAE SUI COLORI DELLE AUTO


Nei giorni scorsi il Centro Studi UNRAE, l'Associazione delle Case automobilistiche estere, ha pubblicato l'analisi sui colori preferiti dagli automobilisti per la propria vettura, analizzando le vendite di auto nell'intero 2017.

Il report analizza specificatamente i "gusti" italiani ma è facile ipotizzare che non siano poi così distanti da quelli dei cittadini sammarinesi: il Monte Titano, lo ricordiamo, è un'enclave situata all'interno della Repubblica Italiana.

Per correttezza comunque il report Centro Studi UNRAE, riferendosi alla Penisola, fa emergere che oltre un automobilista su tre (esattamente il 34,7%) lo scorso anno ha scelto il colore grigio, confermando la storica leadership. Al secondo posto troviamo il bianco (28,8%), seguito dal colore nero (15,4) mentre in quarta posizione la tonalità l'azzurro/blu (8,4%). UNRAE inoltre aggiunge che le "nuance" sul "podio" sono state scelte per quattro auto su cinque (79%).

Andando a zoomare i "soggetti" – quindi società, privati e noleggio – l'analisi firmata dall'Associazione delle Case automobilistiche estere, dopo aver confermato le tre posizioni dei colori, chiarisce che i privati "evidenziano qualche punto in meno per grigio e nero" e "un punto percentuale in più di preferenza per il bianco e il rosso" (che complessivamente ha una fetta di mercato del 6% circa).

Grigio, bianco e nero confermato per le società. Per il "nolo" gli stessi tre colori arrivano a coprire una "fetta" molto ampia: oltre l'83% degli acquisti.

 

GRIGIO I GIOVANI, BIANCO GLI ADULTI


Per quel che riguarda i privati, il report "dettaglia" i colori anche in base all'età degli acquirenti.

Nella fascia 18-45 va per la maggiore il grigio, che supera – di pochi punti percentuali – il bianco. Bianco che è invece la scelta più gettonata dalle persone che hanno un'età compresa tra i 46 e i 55 anni mentre il grigio "ritorna" al primo posto per chi ha più di 56 anni, seguito dal bianco e dal nero.

Tra i dati più "curiosi", il color marrone, scelto (in percentuale) tra gli over 65 quasi come il nero: 8,4% contro il 8,9% di quest'ultimo. Stessa percentuale, sempre tra gli over 65, per due colori "luminosi", l'azzurro e il rosso: 7,2%.

 

I COLORI SECONDO I SEGMENTI E LE AREE


Interessante anche il rapporto tra le tonalità e le tipologie di autoveicoli.

Per la categoria "city car" il bianco è il colore con più "like" (29,8%), seguito a ruota dal grigio (27,5%). Al terzo posto il marrone (10,4%), che supera di poco il nero (10,1%). Nero che invece è risultato essere la prima scelta per la fascia più alta: 36,6%.

Confermata la "medaglia d'argento" per il grigio (30,2), sempre per il top della gamma, l'azzurro (16,6%) viene preferito al bianco (11,3%).