L'oro di Shanghai Un porto d'affari
PDF Stampa
Venerdì 12 Febbraio 2010

Si dice che lo skyline di Shanghai sia il più bello del mondo. E anche in questo presunto primato sta tutto il prestigio, l’importanza che la città più popolosa della Cina e una delle più ricche del pianeta, abbia acquisito in questi anni di crescita tumultuosa. E non a caso ospiterà l’Expo 2010, a cui peraltro parteciperà anche la Repubblica di San Marino. Si è tornati definitivamente al periodo d’oro degli anni Venti e Trenta, quando Shanghai raggiunse il massimo splendore divenendo famosa nel mondo come “la Parigi dell’Est”. La città, entro il 2025, è destinata a salire dal 25° al 9° posto nella classifica delle città al mondo con il più alto prodotto interno lordo, afferma Price waterhouse Coopers. L’economia di Shanghai salirà al top con 692 miliardi di dollari di potere d’acquisto, dichiara la società di revisione contabile. L’attività economica globale è ormai concentrata nelle maggiori città del mondo. Guardando avanti al 2025, lo studio prevede un’ulteriore crescita delle città ad economia emergente. Come Shanghai, che insieme a Pechino, è destinata a crescere tra il 6 e il 7% all’anno, mentre New York, Tokyo, Chicago e Londra solo del 2% . In soli tre anni Shanghai, tra il 2005 e il 2008, è entrata nei primi 30 posti tra le città a forte crescita economica, come conferma la PwC. Il Rinascimento è iniziato con le riforme economiche di Shanghai del 1992, dieci anni più tardi rispetto a molte delle province cinesi. Ma la città ha recuperato subito il tempo perduto affermandosi come principale centro di affari della Cina. Il porto di Shanghai è il più occupato del pianeta. Nel 2005 è classificato ‘Numero 1’ nel mondo con riguardo a movimento di carico e, trattando nel 2007 560 milioni di tonnellate di carico e sorpassando così anche Hong Kong nel traffico di container, attualmente è il secondo porto dopo Singapore. Shanghai si è preoccupata subito dell’importanza dell’istruzione e dell’addestramento: la forza di lavoro è molto istruita e molto qualificata. La crescita economica di Shanghai è rimarcata da un tasso di crescita con doppia cifra per 15 anni consecutivi fin dalle riforme economiche, e questa percentuale è considerata la più alta del mondo. Anche il mercato di cambio regolamentato, infine, è il più veloce del mondo in rapporto alla crescita.