Pane, pizza, gelati e dolci "sfilano" al SIGEP di Rimini
PDF Stampa
Venerdì 22 Gennaio 2010

L’elevatissimo tasso di internazionalità di SIGEP, - il Salone Internazionale della Gelateria, Pasticceria e Panificazione artigianali ospitata da Rimini Fiera dal 23 al 27 gennaio 2009 - è una peculiarità dell’appuntamento che mette insieme le imprese leader al mondo nel settore insieme ad una platea che a partire dai protagonisti della maestria artigianale italiana trova confronto con visitato che nel 2009 sono arrivati da 115 Paesi. Si tratta di un risultato che è frutto di investimenti e di impegni a livello di relazioni internazionali attivati da Rimini Fiera a sostegno del settore. “Fra i progetti più recenti – spiega Alessandro Piccinini, responsabile dell’ufficio di marketing estero di Rimini Fiera - quello che riguarda la costituzione di un ‘market place’, ossia una piattaforma virtuale di incontri d’affari che alla vigilia di SIGEP ha permesso a espositori e distributori stranieri di confrontarsi sulla compravendita di prodotti e servizi da concretizzare in fiera. I distributori e gli espositori protagonisti degli incontri d’affari scaturiscono quindi da una profilazione precisa curata da Rimini Fiera, così da far incrociare una domanda ad hoc con un’offerta mirata, al fine di innalzare la qualità e il volume d’affari delle aziende”. I Paesi già attivati e dai quali proverranno alcuni dei distributori e dei buyer sono Grecia, Marocco, Turchia, Egitto, Bulgaria, Polonia, UK, Giappone, Cina e Germania. “Sul fronte della promozione estera – evidenzia Patrizia Cecchi, Direttore della business unit di Rimini Fiera cui afferiscono SIGEP e SIGIFT – abbiamo incrementato lo sforzo compiuto nel 2009, quando sono furono pianificate circa 50 riviste internazionali di 40 paesi nei cinque continenti, per un investimento economico vicino ai 400mila euro. In tutta questa intensa attività internazionale ci avvaliamo di una rete di 19 collaboratori internazionali dislocati in tutto il mondo. L’esposizione mediatica di Sigep è del resto sempre su altissimi livelli, nell’ultima edizione si sono accreditati 464 giornalisti e anche qui la quota straniera, ben 136, è stata sostenuta”. “SIGEP – sottolinea Giorgia Maioli, project manager della manifestazione - sta svolgendo un ruolo decisivo per promuovere il gelato italiano, quell’arte dolciaria che è un’icona del made in Italy. Per difenderne la peculiarità non basta affermarne genericamente il primato tanto che SIGEP, affiancando le imprese, ha messo in piedi numerose iniziative che animano il panorama internazionale. A Rimini Fiera vedremo gli straordinari risultati di queste azioni”. A espositori e visitatori, si aggiungono i grandi maestri della gelateria, pasticceria e panificazione che saranno protagonisti alla Coppa del Mondo di Gelateria (dieci nazioni in gara), alla Sigep Bread Cup (dieci nazioni in gara), così come i maestri stranieri che interverranno a Delicious&Famous ed Europa Eventi Pastry ed Europa Eventi Bakery. Infine, frutto del lavoro svolto nel corso dell’anno, da registrare l’esperienza positiva condotta dai Club Coppa del Mondo della Gelateria, che hanno radicato centri di formazione e scambio conoscenze nei Paesi che sono presenti all’evento, selezionando i partecipanti e promuovendo iniziative di promozione del made in Italy del dolciario artigianale. Il settore della pizza assume ogni anno sempre più importanza all’interno del Salone internazionale della gelateria, pasticceria e panificazione artigianali. Tra le chicche, segnaliamo anche l’allestimento di uno spazio mostra con l’esposizione video degli innovativi progetti sviluppati durante i corsi di Alta Formazione per architetti. Si tratta di Food Experience Design - Panetteria Pasticceria Gelateria e Food Experience Design - Design per l´innovazione di spazi e locali pizzeria, organizzati da POLI.design, Consorzio del Politecnico di Milano del quale SIGEP è partner accademico esclusivo.