Tour Felliniano con picnic al tramonto per (ri)scoprire la poesia del Maestro
PDF Stampa
Lunedì 13 Luglio 2020

Tiberio

 

RIMINI - Nell'anno del centenario della nascita di Federico Fellini un'altra perla si infila nella preziosa collana di pubblicazioni ed eventi: una passeggiata tra i luoghi amati dal Maestro. L'idea è di ITineraris che il 17 luglio alle 18.30 invita i camminatori a scoprire i simboli della città presenti nei film del Maestro e quelli realmente vissuti nella sua giovinezza, con i suoi personaggi "anomali" e il dialetto, per ritrovare una Rimini che non c'è più.

"Un borgo incantato, una città di mare, un ponte, un arco, un cinema. Riesci a immaginarlo questo quadro? La nostra guida speciale ti accompagnerà e ti farò scoprire la magia di queste meraviglie raccontando la storia del Maestro che è riuscito a colorarle e a renderle straordinarie attraverso l'occhio della sua cinepresa" raccontano le promotrici, Sara ed Erika. "Vista la data significativa non mancherà qualche riferimento alla passione del grande regista per cartomanti, medium e 'maghi'... quel mondo sospeso che tanto lo affascinava". Con una coccola finale che non può non far pensare a uno dei quadri più nitidi e "rupestri" di "Amarcord", quello dello zio Teo portato in campagna (con quel che ne consegue...): il picnic al parco Marecchia al sapore di Romagna con piadina e salumi artigianali accompagnati da un buon Sangiovese. (Posti limitati: 339.2220086).

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online