Bologna Fiera, “Cersaie”: cancellata l’edizione 2020, tornerà nel 2021
PDF Stampa
Martedì 30 Giugno 2020

BOLOGNA - Neanche lo spostamento a novembre è stato sufficiente per consentire l'organizzazione di un Cersaie all'altezza degli standard di altissimo livello ormai raggiunti e che ha nell'internazionalità il suo maggior punto di forza. Nonostante l'impegno degli organizzatori nelle ultime settimane, è arrivato l'annuncio della definitiva cancellazione dell'edizione 2020 e delle date del prossimo appuntamento, che si svolgerà a Bologna dal 27 settembre al 1° ottobre 2021.

Con un terzo degli espositori provenienti da 40 Paesi esteri e oltre 50.000 visitatori stranieri (il 47% del totale), Cersaie ha accolto le richieste e le indicazioni provenienti da numerose aziende espositrici e buyer internazionali, fortemente preoccupati che un'edizione quest'anno non giustificasse ancora i livelli di investimento e programmazione richiesti, nonostante la progressiva riapertura delle attività in molti Paesi.

Cersaie non si ferma, però, e già prevede un fitto programma di eventi che accompagneranno la sua community nei 15 mesi che separano dalla prossima edizione 2021.

Tra le diverse iniziative anche in presenza, lunedì 28 settembre si terrà, a Sassuolo, la presentazione dei 'Cafè della Stampa', mentre a Bologna il 9 novembre il Palazzo dei Congressi ospiterà un convegno dedicato alla salubrità della ceramica nella progettazione degli spazi residenziali ed architettonici. A questi si affiancheranno attività on air su tematiche di attualità per il mondo della ceramica e dell'arredobagno.

Prosegue, in vista della prossima edizione 2021, anche la costruzione del Contract Hall, lo spazio nel Padiglione 18 dove creare in fiera relazioni tra il mondo della ceramica e nuove merceologie - quali cucine, outdoor, wellness, finiture d'interni ed esterni, illuminotecnica e domotica -, che farà da cornice ad Archincont(r)act, l'area destinata a qualificati studi di architettura di livello mondiale.

Cersaie 2021 è al lavoro anche per un'altra importante novità: affiancare ad una rinnovata fiera fisica una esperienza digitale immersiva per valorizzare ed ampliare la partecipazione degli espositori e dei visitatori.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online