Uno strepitoso Simone Pari porta l'ASD Centro Kiai di Riccione sul podio ai Campionati Italiani
PDF Stampa
Martedì 14 Giugno 2016

 

simone pari podio campionati italiani Olbia Lido 2016

 

Un bronzo meritatissimo, quello di Simone, che si è trovato a competere con ben 51 atleti nella categoria dei kg – 40: la sua avventura è iniziata verso le 10 di sabato 4 giugno, incontrando un ostico avversario, battuto solo al termine di tre lunghissimi e sofferti minuti. Una vittoria che gli ha infuso coraggio e determinazione: vince tre combattimenti di seguito tutti per ippon prima del limite, eliminando con facilità anche la testa di serie n.3, approdando alla semifinale. Dopo 3 ore di gara, Simone sale sul tatami per la quinta volta nella stessa giornata per giocarsi la finale, che purtroppo gli viene negata dall'avversario, che poi diventerà Campione Italiano. Ma c'era ancora il podio da conquistare, così, recuperate le forze fisiche e mentali, Simone sale ancora sul tatami per portare a Riccione una medaglia di bronzo che vale tantissimo, tenuto conto che, essendo nato nel 2003, Simone è solo al primo anno di questa categoria. E per poco non sarebbe stata festa doppia: purtroppo Elena Veschi, altra atleta che vincendo le qualificazioni regionali nelle categoria Kg -48 ha partecipato all'ambita finalissima delle Esordienti "B" di domenica 6 giugno, non è stata fortunata, incontrando subito una delle più forti, che le ha sbarrato la strada verso un podio comunque alla sua portata. Anche per Elena, comunque, un'esperienza importantissima che le sarà utile per le prossime competizioni di questo livello. Sicuramente soddisfatti i Maestri Sauro, Maurizio e Natale di questo splendido risultato a conferma delle ottime doti e prestazioni dei propri atleti.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online