Ricordate la pecora Dolly? E' stata ri-clonata e ora sono 4
PDF Stampa
Martedì 30 Novembre 2010

Ricordate Dolly? È la pecora clonata 14 anni fa in Scozia, primo esperimento genetico del genere al mondo, primo mammifero clonato dalla cellula di un animale adulto, con un patrimonio genetico esattamente identico a quello della madre.
Bene. Dolly è tornata. È ancora viva e vegeta, pur essendo morta nel 2003. E sono quattro. Quattro Dollies al posto di una sola. Perché la pecora che sconvolse il mondo della scienza (e della coscienza scientifica) è stata ri-clonata.
In realtà l’esperimento con Dolly è stato ripetuto tre anni e mezzo fa dal ricercatore Keith Campbell dell'Università di Nottingham, uno dei papà di Dolly I, ma se n’è venuto a conoscenza soltanto adesso. Solo oggi che si è potuto appurare che le quattro pecorelle godono di ottima salute e sono allevate in un ovile Nottinghamshire al riparo da sguardi indiscreti.
Il ricercatore ha affermato ai microfoni della BBC che “La clonazione ha grandi implicazioni per lo sviluppo umano, per lo sviluppo degli animali e per le cellule staminali”. Una dichiarazione che, a 14 anni di distanza dalla prima Dolly, continua a far venire i brividi.