Rimini, inaugurata Enada primavera. Dove il gioco è lavoro
PDF Stampa
Mercoledì 19 Marzo 2014

 

Questa mattina, col taglio del nastro da parte del presidente SAPAR Raffaele Curcio e del presidente di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni, è entrata subito nel vivo la 26esima Enada primavera, la più importante fiera per operatori del gioco di tutto il Sud Europa.

 

enada

 

Fra le tante novità di prodotto presenti in fiera: il flipper Mustang, che nasce in occasione del 50° compleanno di una delle auto più famose al mondo, creato su licenza ed in collaborazione con Ford. Bimby, un calciobalilla dedicato ai bambini con dimensioni ridotte e che si gioca uno contro uno. Time Machine, che conduce in un affascinante viaggio nelle viscere della terra. Uno spazio ridotto, con poltrone e schermi coinvolgenti, per vivere l'esperienza di un tunnel verticale che scende al centro del pianeta. Batman, guida-sparo twin con personaggi e ambientazioni che richiamano i famosi film dell'uomo pipistrello, missioni da superare e nemici da combattere. E poi Allied Tank Attack, gioco che mette insieme la conoscenza storica delle fasi conclusive della seconda guerra mondiale con la classica abilità nello sparo.

"Enada rappresenta un efficace strumento commerciale - ha commentato all'inaugurazione il presidente Curcio - e alla vigilia della stagione estiva è un appuntamento cruciale per il settore del gioco. Di più: qui si consolida la posizione degli operatori nella loro richiesta di una sinergia più efficace con le istituzioni preposte alla regolamentazione ed al controllo. Proprio nelle prossime ore attendiamo la nomina di un membro di Governo con delega al gioco e speriamo che entro poche settimane si possano avere quei provvedimenti legislativi in grado di dare impulso all'attività delle imprese".

"La decisione di continuare a tenere la kermesse su tre giornate feriali, così da allinearsi alle altre fiere internazionali di settore e profilare al meglio i visitatori professionali – ha dichiarato il presidente Cagnoni - è una decisa riprova della convinta volontà di stimolare le relazioni business. I risultati confermano la bontà della scelta: i concessionari e gli operatori del gaming hanno in toto assicurato la loro presenza, lo stesso hanno fatto i big del comparto amusement. Dai padiglioni risalta lo sforzo di innovazione delle imprese, insieme a quello continuo ed instancabile per la prevenzione delle ludopatie e affinché il gioco sia responsabile. Un impegno che va sottolineato e apprezzato".

Tanti gli appuntamenti di rilievo ospitati nei padiglioni del quartiere fieristico: dal Campionato Europeo di flipper sportivo (European Pinball Championship, che approda per il primo anno a Rimini, grazie a Tecnoplay e Ifpa Italia, che inizia venerdì mattina e che si concluderà domenica pomeriggio), alla grande mostra dedicata al gioco e all'intrattenimento (aperta fino a venerdì sera), che convoglia in fiera le più importanti imprese del settore nonché la stampa specializzata, italiana ed estera. Da non dimenticare il primo Torneo di Biliardino a coppie (giovedì pomeriggio), che aprirà la strada ad un format teso a catturare l'attenzione, già dall'edizione 2015, delle migliaia di persone che giocano a calciobalilla.

La kermesse, che ribadirà con forza l'impegno per un gioco responsabile e legale, controllato e sicuro, si svolge nei quattro, grandi padiglioni gemelli del lato ovest (aperto però anche l'ingresso sud, per rendere più fluido l'accesso degli operatori).

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online