Verso il futuro. San Marino nella fiscalità internazionale. Domani convegno al Palace Hotel
PDF Stampa
Mercoledì 24 Ottobre 2012

SAN MARINO - “Verso il futuro. San Marino nella fiscalità internazionale”. È questo il titolo del convegno organizzato da ANIS e in programma domani pomeriggio, 25 ottobre, a partire dalle 14.30, al Best Western Palace Hotel San Marino.

Si parlerà di numerosi argomenti di straordinario interesse per il Paese: doppie imposizioni, black list, fiscalità internazionale, illeciti tributari, ma anche riforma tributaria, sistema Iva, e di bilancio dello Stato.

Dopo l’introduzione di Emanuel Colombini, Presidente dell’Associazione Nazionale dell’Industria Sammarinese, sul “Progetto San Marino di ANIS” (linee guida per il rilancio dell’economia e del Sistema Paese) inizia la prima parte del convegno, dedicata a “La fiscalità internazionale). I relatori. Aprirà il Segretario di Stato agli Esteri Antonella Mularoni (“Le relazioni e gli accordi internazionali contro le doppie imposizioni; l’uscita dalla black list”), a seguire gli interventi del Professor Piergiorgio Valente, Dottore commercialista, docente di fiscalità comunitaria e sovranazionale, che interverrà su “La fiscalità internazionale; punti di attenzione e di forza per favorire gli investimenti”. A seguire l’intervento dell’avvocato cassazioni sta Ivo Caraccioli, specialista in diritto penale tributario, su “Il contrasto agli illeciti tributari quale presupposto per la fiscalità competitiva” e quindi la parola al Coordinatore del Dipartimento Finanze Luca Beccari, che interverrà su “Lo scambio d’informazioni: base giuridica e profili operativi”. A seguire il dibattito.

Alle 16.45 i lavori riprenderanno con la seconda parte del confronto pubblico, dedicato questa volta alle questioni più interne di San Marino: “Riforma tributaria e bilancio”.

Dopo l’introduzione di Pier Angela Gasperoni, Vicepresidente delll’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, il Segretario alle Finanze Pasquale Valentini illustrerà “Le ragioni della riforma delle imposte dirette, i riflessi e le attese per il pareggio di bilancio”. A seguire ancora Luca Beccari sarà protagonista di un intervento su “La riforma fiscale. Le attese future, la semplificazione del rapporto con il contribuente”. L’intervento di Fabrizio Cremoni, Dottore Commercialista, esperto di fiscalità internazionale, verterà sul tema “La semplificazione delle norme sull’interscambio con l’Italia e la prospettiva del sistema IVA”. Ultimo intervento prima del dibattito sarà quello del professor Claudio Travaglini, docente di Economia Aziendale, sui “Punti di attenzione per la contabilità dello Stato, criteri di rappresentazione del bilancio, rappresentazione della gestione del fabbisogno della liquidità, strumenti per la gestione della spesa pubblica”.

Le conclusioni toccheranno ancora ad Emanuel Colombini, Presidente ANIS. Modera il dibattito Sergio Barducci, caporedattore di SMtv San Marino. Il settimanale Fixing è media partner dell’evento.