AIG, maxi dismissione da 2,15 miliardi di dollari
PDF Stampa
Martedì 13 Ottobre 2009

AIG, l’American International Group, ha raggiunto un accordo per cedere la divisione assicurazione vita di Taiwan per 2,15 miliardi di dollari. Si tratta della maggiore dismissione da parte di AIG da quando ha ricevuto l'aiuto dal governo Usa, evitando così il fallimento.
L'accordo rappresenta un passo chiave per ripagare il sostegno pubblico da 80 miliardi di dollari. AIG ha in programma altre cessioni in Asia e in giro per il mondo. Gli acquirenti della divisione di Taiwan sono una start-up finanziaria, Primus Financial, guidata da un ex banchiere di Citigroup, e una holding quotata a Honk Kong, China Strategic Holdings.
La divisione, Nan Shan, è tra le prime tre compagnie assicurative di Taiwan e conta asset per 46,4 miliardi dollari con una rete di 36.000 agenti, una quota di mercato del 10% e 4 milioni di clienti.
Primus deterrà una partecipazione del 20%, China Strategic, l'80%, secondo quanto comunicato dalle società.
 

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online