Tre idee innovative all’Investment Forum del Business Angels Club San Marino - Rimini
PDF Stampa E-mail
Giovedì 13 Dicembre 2012

SAN MARINO - I Business Angels di San Marino a caccia di idee innovative da mettere in pratica. Un momento importante è stato, qualche giorno fa, il secondo Investment Forum del Club dei Business Angels del World Trade Center Rimini San Marino che si è tenuto presso il Palace Hotel di Serravalle.

In questa occasione sono stati presentati tre progetti innovativi.

Il primo riguarda un’impresa che si occupa della realizzazione di attrezzature cinematografiche all’avanguardia; il secondo è una start-up nel settore delle energie rinnovabili con due brevetti frutto della ricerca universitaria; il terzo infine un’idea di business nel settore delle cellule staminali. Quest’ultima idea, per il suo carattere molto innovativo, è stata oggetto di un servizio RAI ed ha vinto premi di rilievo nazionale.

Facciamo un piccolo flashback su questo Investment Forum.

Dopo i saluti introduttivi del direttore del WTC Pietro Zani Massani e del presidente degli Industriali di San Marino, Emanuel Colombini, i convenuti hanno assistito alla presentazione delle tre start-up già citate, molto innovative e dotate di un solido piano industriale e finanziario. Le idee, sottolineano dal Business Angels Club, prima di essere presentate agli investitori vengono sottoposte a diversi enti e professionisti che valutano il business plan e le capacità manageriali dei proponenti.

Il Presidente ANIS Emanuel Colombini ha sottolineato poi l’importanza di questa iniziativa come volano per la creazione di nuove imprese ad alto contenuto tecnologico e foriere di occupazione qualificata. I partecipanti si sono dichiarati molto soddisfatti per la qualità delle idee presentate come dimostra il forte interessamento di alcuni ad investire nelle start up. Gli imprenditori e i referenti di associazioni di categoria italiane e sammarinesi presenti in sala, hanno auspicato che tale iniziativa abbracci e coinvolga sempre più anche i territori circostanti e che si rafforzi quella naturale sinergia con iniziative complementari, come il parco scientifico e tecnologico e la competizione nuove Idee Nuove Imprese.

Oltre ai patrocinii della Segreteria al Lavoro e all’Industria, all’iniziativa del Club hanno aderito come sponsor primarie realtà quali Telecom Italia San Marino, la Cassa di Risparmio di San Marino, la Fondazione San Marino e Leon Engineering.