Appalti in Italia, ecco quali sono le imprese di San Marino autorizzate a partecipare
PDF Stampa E-mail
Martedì 26 Luglio 2011

statua libertàSAN MARINO - Sono una dozzina le aziende sammarinesi autorizzate dal MEF a partecipare agli appalti in Italia, inserite nel report del 20 luglio. A darne notizia è il quotidiano L’Informazione. La trafila è necessaria poiché, lo ricordiamo, San Marino è inserito nella black list del Ministero del Tesoro e quindi serve un via libera ufficiale per poter partecipare agli appalti pubblici in Italia.

 

 

Secondo quanto riportato, hanno avuto l’ok a partecipare le seguenti imprese:

La Pitagora

San Marino Tourservice SpA

Stefano Del Cadia Blastex AG

SM Trade & Technology Srl

Hit Medica SpA

Gruppo Informatica e Servizi GIES Srl

Sapidata SpA

San Marino Viaggi e Vacanze SpA

Technology for People Srl

SMS Costruzioni Generali SpA

Antao progetti SpA

Advanced Medical Supplies SpA

 

Almeno una delle imprese sopra citate secondo le nostre informazioni risultava ancora in attesa di conferma. Nella lista invece ancora non figura la Karnak, il caso forse più eclatante, che ha vinto il ricorso contro l’esclusione e verosimilmente verrà inserita a breve.

Altre aziende sammarinesi che hanno fatto richiesta sono il Colorificio Sammarinese SpA, lo Studiostruttura Ing. Rodolfo Valli e Renderburo Srl: come abbiamo raccontato più volte su Fixing, il disbrigo delle pratiche burocratiche è piuttosto lungo e complesso.