San Marino Teatro 2018/2019: grandi protagonisti per appuntamenti imperdibili
PDF Stampa
Giovedì 04 Ottobre 2018

don giovanni 

 

Torna la Stagione Teatrale di San Marino Teatro, ideata ed organizzata dagli Istituti Culturali della Repubblica di San Marino e realizzata grazie al prezioso supporto degli sponsor BAC, Giochi del Titano, SIT Group, Joli Group, Titancoop, Music In, Fior di Verbena, IES ed i media partner Sorpresa e San Marino RTV.

Cinque le rassegne che si susseguiranno nei due Teatri, Titano e Nuovo, più un segmento dedicato alla comicità e Diversiàmoci, il consueto appuntamento per le scuole; ventisette appuntamenti in totale, da ottobre 2018 a maggio 2019, declineranno al pubblico un vasto ventaglio di linguaggi ed emozioni, con il comune denominatore della qualità.

La Stagione Teatrale rappresenta un appuntamento che affonda le proprie radici nella tradizione comunitaria dei sammarinesi e continua ad essere un punto di riferimento per la vita culturale della Repubblica.

Da questo presupposto scaturisce la volontà di rinnovare una proposta sempre ampia e variegata, mantenendo saldo l'alto livello sostanziale.

Prosa classica, teatro contemporaneo, musica, comicità e teatro per famiglie, comporranno il doppio cartellone che si articolerà attraverso la presenza di grandi protagonisti della scena.

Le parole si fonderanno con le note, i grandi classici con autori contemporanei, il teatro civile con la poesia dei monologhi, mentre la clowneria più raffinata convivrà con la comicità attuale.

Pertanto, il programma di San Marino Teatro continuerà ad essere diviso tra i due Teatri del territorio, il Teatro Titano ed il Teatro Nuovo di Dogana, imputati a contenere tipologie di spettacoli differenti espressamente selezionati per le due diverse strutture: confidenziali ed avvolgenti nel piccolo Teatro storico ed allestimenti più imponenti al Teatro Nuovo.

Il cartellone, ampiamente articolato e vario, comprenderà 21 appuntamenti divisi in 5 segmenti: 5 spettacoli in abbonamento al Teatro Nuovo, nella rassegna Identità Teatrali – grandi interpreti, ampio respiro (più 3 fuori abbonamento per il segmento Ridiamocsisù, che prevede appuntamenti all'insegna della risata); 16 spettacoli al Teatro Titano suddivisi in 4 rassegne: 4 per Microphonie – voci, atmosfere, sfide, 3 per Lo schermo sul leggio- ciò che non avete mai visto in un libro e mai letto in un film, 4 per Teatranti – la rassegna di prosa. A questi si aggiungono anche 5 spettacoli fuori abbonamento della rassegna dedicata all'eccellenze del territorio, In scena a KM0.

 

TEATRO NUOVO: IDENTITA' TEATRALI


Il cartellone del Teatro Nuovo di Dogana, verrà inaugurato sabato 17 novembre da Tempo di Chet - La versione di Chet Baker, dove la musica di Paolo Fresu e un cast di attori di primo piano, faranno rivivere il genio musicale di uno dei miti più controversi e discussi del Novecento; venerdì 7 dicembre sarà protagonista de Il gabbiano di Cechov, Manuela Kustermann curandone la rimessa in scena per la regia originale di Giancarlo Nanni in occasione del cinquantenario di fondazione de la Compagnia La Fabbrica dell'Attore; domenica 3 febbraio, una pomeridiana (ore 17) dedicata anche ai più piccoli Pss Pss viincitore di 12 premi internazionali, unico, incantevole, virtuoso e molto divertente è uno spettacolo con la partecipazione di due fantastici clown contemporanei; lunedì 18 marzo Don Giovanni di Mozart secondo l'Orchestra di Piazza Vittorio, il nuovo lavoro firmato dall'orchestra più multietnica d'Italia con la voce femminile di Petra Magoni; venerdì 29 marzo Ennio Fantastichini e Iaia Forte, diretti da Cristina Comencini in Tempi nuovi, incarneranno le nostre perplessità e gli entusiasmi davanti alle evoluzioni tecnologiche ma anche etiche del mondo contemporaneo.

 

TEATRO TITANO: MICROPHONIE

 

Venerdì 30 novembre inizierà la rassegna Simone Cristicchi in Manuale di volo per l'uomo, una favola metropolitana ricca di emozioni, musica e poesia; venerdì 18 gennaio Elena Bucci e Marco Sgrosso, di Le belle bandiere, in Antigone Quartet Concerto, una partitura per voce, azioni e suono basata sull'antico testo di Sofocle e sulle riscritture di Anouilh e di Brecht; venerdì 22 febbraio Cristina Zavalloni & JAS si esibiranno in un concerto di canzoni immaginato e realizzato per voce e quintetto d'archi con influenze jazzistiche; concluderà Edoardo Leo domenica 7 aprile in Ti racconto una storia, un reading spettacolo che raccoglie appunti, suggestioni, letture e pensieri che l'attore e regista romano ha raccolto dall'inizio della sua carriera ad oggi.

 

TEATRO TITANO: TEATRANTI

 

Inizierà il segmento Teatranti, giovedì 8 novembre un particolare evento in collaborazione con il Centro di Ricerca e Didattica Teatro e Cittadinanza – Dipartimento delle Scienze Umane – Università di San Marino: un incontro con due instancabili esploratori del nostro tempo Ascanio Celestini e Giuliana Musso in Potente e fragile, un intreccio di memorie per scoprire dove sono nate le "loro" potenti e fragili storie; venerdì 23 novembre, in collaborazione con l'Authority Pari Opportunità sarà la volta di Marta Cuscunà, fondendo tecnologia e mito, porterà in scena Il canto della caduta –liberamente ispirato al mito del regno di Fanes che racconta della fine del regno pacifico delle donne e l'inizio di una nuova epoca del dominio e delle spade; venerdì 11 gennaio Marco Baliani in Kohlhass, prenderà spunto dal racconto di H. von Kleist per parlare degli anni '70, e di quei conflitti in cui venne a trovarsi la generazione del '68; venerdì 1° marzo In nome del padre con e di Mario Perrotta e la consulenza drammaturgica di Massimo Recalcati, compirà un viaggio nella figura paterna e nel rapporto con i figli.

 

TEATRO TITANO: LO SCHERMO SUL LEGGIO


Torna, a grande richiesta l'appuntamento pomeridiano della domenica, Lo schermo sul leggio- ciò che non hai mai visto in un libro e letto in un film, progetto ideato da Ivano Marescotti che mette in rapporto in un unico spettacolo il cinema, la letteratura e il teatro, dove un attore interpreta pagine di un libro che dialogano sullo schermo con immagini di un film tratto dallo stesso libro. Il primo appuntamento domenica 11 novembre con Moni Ovadia che interpreterà il romanzo di Alberto Moravia, Il conformista con le immagini tratte dal film di Bernardo Bertolucci; domenica 27 gennaio Ivano Marescotti leggerà La chiave di Sara dal romanzo di Tatiana de Rosnay con le immagini tratte dal film di Gilles Paquet-Brenne; concluderà la rassegna domenica 10 marzo Valentina Lodovini che interpreterà Rocco e i suoi fratelli tratto dal romanzo Il Ponte della Ghisolfa di Giovanni Testori con le immagini tratte dal capolavoro di Luchino Visconti.

 

TEATRO TITANO: IN SCENA A KM0 (RASSEGNA NON IN ABBONAMENTO)

 

Domenica 28 ottobre aprirà la rassegna dei talenti del nostro territorio un concerto rock, con tanti ospiti e alcuni inserti musicali classici, che daranno un valore aggiunto allo show ad alta energia, Teatrock con la band MoreMode & Friends; seguirà domenica 13 gennaio in pomeridiana alle 16.30 un appuntamento dedicato ai più piccoli in collaborazione con l'Istituto Musicale Sammarinese: per le Favole musicali, Era una notte buia e rumorosa con Gea Gasperoni e Tiziano Paganelli; mercoledì 6 marzo Patrizia Bollini, Mara Di Maio, Francesco Montanari saranno i protagonisti di Amore non amore che narra storie di amore presunto, amore vero, amore violento, passioni deviate, e lo fa anche con l'ausilio di canzoni che abbiamo in testa; giovedì 11 aprile Anime salve, un'installazione scenica itinerante narrata, recitata e musicata, un coro di voci e oggetti raccontano di vite fragili e indifese di Gabriele Geminiani con la regia e l'interpretazione di Fabrizio Raggi; mercoledì 17 aprile Melanconia con stupore dal libro di Karen Venturini, racconti di donne la cui rappresentazione nasce dalla collaborazione tra l'autrice, le donne de il Collettivo Arteda e la compagnia teatrale l'Attoscuro.

 

RIDIAMOCISU'

 

Inoltre sempre al Teatro Nuovo, tre serate racchiuse in una mini rassegna dal titolo Ridiamocisù dove si propongono appuntamenti con comici amatissimi dal pubblico: sabato 19 gennaio (con replica il 28 aprile) Giuseppe Giacobazzi col nuovo spettacolo, Noi mille volti e una bugia; giovedì 4 e venerdì 5 aprile Angelo Pintus in Destinati all'estinzione; sabato 4 maggio Andrea Pucci in In...tolleranza 2.0.

 

DIVERSIA'MOCI

 

Anche quest'anno i ragazzi dei vari ordini di scuola potranno assistere alle matinée appositamente organizzate per loro in collaborazione con il Dipartimento delle Scienze Umane dell'Università di San Marino e Authority Pari Opportunità, nell'ambito del progetto Diversiàmoci – itinerari creAttivi per le giovani generazioni, nato per rafforzare la natura culturale e innovativa di Teatro e Cittadinanza.

Quattro gli appuntamenti previsti: sabato 24 novembre al Teatro Titano, Marta Cuscunà ne Il canto della caduta per le Scuole Superiori; mercoledì 28 novembre al Teatro Nuovo, Cattive ragazze per le Scuole Medie; venerdì 15 marzo al Teatro Concordia, Voci di e con Claudio Milani per le Scuole d'Infanzia e primi anni d'Elementari: giovedì 21 e venerdì 22 marzo al teatro Nuovo, Diario di un brutto anatroccolo della Compagnia Factory Transadriatica e TIR Danza, per le Scuole Elementari.

La campagna abbonamenti avrà inizio lunedì 15 ottobre e terminerà domenica 21 ottobre.

Sarà possibile acquistare gli abbonamenti sul sito www.sanmarinoteatro.sm oppure presso il Teatro Nuovo di Dogana dalle ore 17.00 alle ore 20.00.

I biglietti per tutti gli spettacoli saranno acquistabili da lunedì 22 ottobre sul sito www.sanmarinoteatro.sm, presso la biglietteria del Cinema Concordia tutti i giorni dalle 21 alle 22, oppure nelle giornate in cui sono aperte le biglietterie del Teatro Titano e del Teatro Nuovo.

Da questa Stagione, chi acquisterà abbonamenti o biglietti on line eviterà di passare alla biglietteria del Teatro, stampando direttamente il proprio acquisto.

Si segnala che nella Stagione 2018/2019 saranno attive le seguenti promozioni:

• Porta un amico a Teatro: chi acquisterà più di un abbonamento a rassegne diverse potrà offrire ad un amico l'ingresso a uno degli spettacoli delle rassegne cui si è abbonati, al prezzo speciale di € 8,00.

• Carnet: a chi acquista 5 ingressi, uno per Rassegna – Microphonie, Identità Teatrali, Teatranti, Lo schermo sul leggio e In scena a Km0 (escluso le Favole musicali), verrà applicata la tariffa di € 10 a biglietto.

Per gli spettacoli delle rassegna Ridiamocisù, le informazioni di biglietteria sono reperibili sul sito di San Marino Teatro e variano a seconda dell'evento.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online