Gruppo coordinamento emergenze - aggiornamento 25 marzo
PDF Stampa
Mercoledì 25 Marzo 2020

SAN MARINO - Il Gruppo di coordinamento per le emergenze sanitarie comunica l'aggiornamento dei dati sull'infezione da nuovo coronavirus COVID-19 alla data odierna:

n. 183 i casi positivi, di cui 65 ricoverati all'Ospedale di San Marino (12 in Rianimazione con sintomatologia severa, 4 femmine e 8 maschi, 53 nelle degenze di isolamento predisposte con sintomi moderati, 27 maschi e 26 femmine) e 118 in isolamento a domicilio (femmine 51, maschi 67);

n. 21 decessi;

n. 4 guariti;

n. 67 dimessi a domicilio per migliorate condizioni cliniche;

n. 377 quarantene domiciliari sui contatti stretti compresa la rete familiare, amicale e personale sanitario (353 laici, 19 sanitari, 5 Forze dell'Ordine);

n. 528 quarantene terminate;

Totale quarantene attivate: 905.

Si rinnova ai sammarinesi l'appello di osservare le semplici regole di prevenzione volte a prevenire il rischio di contagio del virus:

1 - restare a casa, uscire solo per ragioni essenziali

2 - lavarsi le mani in modo frequente e accurato, non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani, coprire bocca e naso se si starnutisce o si tossisce, evitare contatti ravvicinati mantenendo la distanza di almeno un metro, evitare luoghi affollati, disinfettare le superfici e gli oggetti di uso comune, non andare al pronto soccorso o ai Centri Salute in caso di sintomi influenzali, ma contattare il proprio medico curante o pediatra in ospedale o la guardia medica

Per chi volesse invece informazioni sulle raccolte fondi attivate o inviare note di ringraziamento al personale sanitario dell'ISS può contattare l'Ufficio Relazioni Pubbliche inviando una e-mail all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Si ricordano il numero dedicato alle informazioni sanitarie (0549 994001) e quelli della Protezione Civile per l'assistenza sul territorio (0549 883401 88340202)

#iorestoacasa #proteggisanmarino #unabandieraunanazione

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online