Sabato 16 febbraio il Mulino di Amleto Teatro ospiterà lo spettacolo “Docile”
PDF Stampa
Martedì 12 Febbraio 2019

RIMINI - Sabato 16 febbraio alle 21,15 il Mulino di Amleto Teatro ospiterà "Docile", ultima produzione della compagnia faentina Menoventi, una fiaba dei nostri tempi frutto di una residenza artistica realizzata in collaborazione con Masque Teatro, con la regia di Gianni Farina. Lo spettacolo, che ha debuttato lo scorso 9 febbraio a Casal Maggiore, prova a indagare cause e motivi di fragilità di una intera generazione di giovani che paiono farsi sempre più patologiche. "Ma vengono trattate anche tematiche diverse come il lavoro precario - dice Andrea Argentieri - co-protagonista della piéce. Si segue Linda in un lungo percorso che la vede in situazioni che la mettono sempre a confronto con un personaggio faustiano, il mio, che cambia forma continuamente. Il pubblico sarà coinvolto in un viaggio alla scoperta di Linda ma anche di se stesso". La protagonista, Linda Barbiani, interpretata da Consuelo Battiston, è una ragazza timida e insicura che non ha vinto ricchi premi alla lotteria della nascita; la dea bendata le ha assegnato umili origini, e nell'umiltà è cresciuta. Un giorno l'Ufficio di Collocamento le consiglia di frequentare un corso di empowerment e in quel contesto incontra un personaggio un po' motivatore e un po' imbonitore (Andrea Argentieri) che stimola la sua sensibilità e la sua fervida fantasia. La vita della protagonista si tinge di coincidenze dal sapore fantastico e grottesco; la numerologia e l'alchimia contaminano la quotidianità generando equivoche superstizioni che dominano l'universo della rassegnata protagonista. Il Lavoro Precario accoglie con un sorriso la sua servile incompetenza, la Salute è minata dalla mancanza di consenso informato e dalle violazioni del rapporto fiduciario con il medico, gli Affetti sono miraggi idealizzati da una disposizione estetica ingenua e superficiale. Tutta la sua esistenza bovina sembra rispecchiare la nostra, che affrontiamo il secondo millennio ormai "poveri di fatto, borghesi nel cuore".

Inizio spettacoli ore 21.15 – BIGLIETTI: Interi € 12 – Ridotti € 10

Prenotazioni: 0541/752056 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online