San Marino, calcio: giovanili, battuta d’arresto per gli Allievi Nazionali
PDF Stampa
Lunedì 04 Febbraio 2019

SAN MARINO - Si ferma la striscia positiva degli Allievi Nazionali, che tra le mura amiche di Dogana, contro il Lanerossi Vicenza, cadono per la prima volta dopo quattro vittorie e tre pareggi. Eppure sono proprio i ragazzi di Andy Selva a sbloccare il risultato quando corre il 21' del primo tempo. Ma al vantaggio biancoazzurro firmato Zannoni il Lanerossi risponde entro il finale di frazione con Busatto. Si va così al riposo sull'1-1. Nella ripresa è di nuovo Busatto a completare la rimonta vicentina, puntellata poi da Talarico prima che il subentrato Pasquinelli riesca a riportare sotto la San Marino Academy, che però non riuscirà a modificare ulteriormente il risultato.

Vicenza indigesto anche per i Giovanissimi Nazionali, in scena sempre a Dogana (e non a Serravalle B come da programma originale, a causa del maltempo) immediatamente dopo i "fratelli" maggiori. In questo caso, per i ragazzi di Gespi, l'avversario di giornata era la capolista del girone, che chiude la prima frazione di gioco in vantaggio di una rete grazie a Pettinà, a segno praticamente sul duplice fischio. Nella ripresa Marchesan si incarica del raddoppio, ma Zafferani riesce a dimezzare lo svantaggio Academy e a ridare speranza ai padroni di casa, che però non riusciranno a tradurla in un risultato utile.

Formazioni nazionali in campo alla domenica proprio come gli Under 14 di Magi, regolati a Montecchio dal Bologna per 5-0. In casa emiliana, a segno Ferrante e Bernacci nel primo tempo, Belligi, Ghebre Selassie e Patercini nel secondo. Nella stessa giornata sono scesi in campo anche i Giovanissimi Provinciali classe 2005, che Domagnano hanno travolto la Sanges per 5 reti a 1. Primo tempo chiuso in parità dalle due formazioni dopo il vantaggio biancoazzurro di Venturini e la pronta replica su rigore di Cupioli. Nella ripresa, lo stesso Venturini si scatena andando a segno per altre tre volte, accompagnato nel tabellino marcatori da Nicolini. Per i ragazzi di Baschetti si tratta del secondo successo di fila dopo quello in casa dell'Igea Marina. Sempre domenica avrebbero dovuto giocare anche gli altri Giovanissimi Provinciali, i classe 2005 di Pascucci, ma la loro gara in casa del Giovane Cattolica è stata rinviata a causa dell'impraticabilità del terreno di gioco.

Il giorno precedente era arrivata la seconda vittoria su due nel 2019 per gli Under 19 Provinciali, incontenibili in casa del Villamarina. Il 4-0 finale vede finire a referto tre volte Sbardella e una Matteo Chezzi, a segno per la prima delle marcature biancoazzurre. Giocavano in casa, invece, gli Allievi Provinciali, che contro l'Igea Marina trovano il pareggio praticamente sui titoli di coda di un match che li ha visti andare sotto per due volte. Ospiti che chiudono la prima frazione sull'1-0 grazie al centro di Sapini, il quale poi si ripete anche nei minuti finali di gara, dopo che i padroni di casa erano riusciti a rimettere le cose a posto con la rete di Sarti. Il colpo subìto a pochi giri di lancette dal termine non manda però k.o. i ragazzi di Venerucci, che reagiscono immediatamente e trovano il nuovo – e stavolta definitivo - pareggio grazie a Cavalli.

È stato un sabato pomeriggio più complicato, invece, per gli Under 13 Professionisti di Mastini, battuti a Montegiardino dal Parma con il punteggio di 4-1. Tra le file biancoazzurre, a segno Giacomo Benvenuti. Fine settimana senza impegni ufficiali, infine, per gli Under 16 di Masolini e gli Esordienti Provinciali della coppia Gennari-Gasperini.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online