FIFA: anche la FSGC a Sofia per la presentazione del Forward 2.0
PDF Stampa
Giovedì 29 Novembre 2018

SAN MARINO - Gli scorsi 26 e 27 novembre, a Sofia (presso il centro sportivo federale della Federcalcio bulgara), i rappresentanti di 17 Federazioni europee si sono riuniti per il terzo e ultimo workshop FIFA riguardante il programma di sviluppo denominato FIFA Forward. Presente anche la FSGC, rappresentata da Andrea Zoppis.

È stata questa l'occasione per presentare il nuovo regolamento del programma, che si pone l'obiettivo dello sviluppo del calcio nei vari Paesi, sostenendone le relative Federazioni tramite la concessione di fondi per il miglioramento delle infrastrutture, tramite la professionalizzazione degli addetti ai lavori, tramite la creazione di iniziative finalizzate all'incremento degli attori coinvolti e tanto altro.

Dopo il saluto del Presidente della Federazione bulgara Borislav Mihaylov (ex portiere della nazionale in tre edizioni dei mondiali), la palla è passata all'European Director FIFA Bjorn Vassallo e ai Development Manager FIFA Oliver Jung e Heidi Beha, che hanno presentato tutte le più recenti modifiche riguardanti il suddetto programma.

I partecipanti si sono poi divisi per svolgere lavori di gruppo finalizzati alla proposta di future migliorie per il progetto Forward. Nel pomeriggio di ieri, infine, i rappresentanti di tutte le Federazioni si sono incontrati privatamente con il management FIFA per fare il punto sui progetti - finanziati attraverso il programma Forward - in corso nei rispettivi Paesi e per cominciare a discutere delle strategie da sviluppare attraverso la versione 2.0 del programma. Nei prossimi mesi le stesse Federazioni cominceranno attivamente a presentare le nuove iniziative.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online