L’evento “Borgosolidale” ridimensionato per norme antiterrorismo e costi pubblici
PDF Stampa
Giovedì 07 Dicembre 2017

RIMINI - La quinta edizione di BorgoSolidale a San Giuliano si farà ma sarà notevolmente ridimensionata a causa dell'entrata in vigore di una serie di norme e disposizioni da parte dell'Amministrazione Comunale e della Questura di Rimini.

Borgosolidale, la mostra incontro delle associazioni di volontariato organizzata da La Società de Borg e Volontarimini si sarebbe dovuta tenere sul viale Tiberio, venerdì 8 dicembre 2017, ma la novità dell'addebito delle spese per l'impiego della Polizia Municipale (ipotizzato attorno ai mille euro) e l'adozione delle norme sulla sicurezza richieste dalla Questura (nuovo decreto Minniti), rendono impraticabile ed insostenibile la manifestazione nei luoghi ipotizzati.

La manifestazione si farà comunque grazie alla tenacia degli organizzatori e l'ospitalità offerta dall'adiacente Parrocchia di San Giuliano Martire. BorgoSolidale vi attende quindi venerdì 8 dicembre, dalle ore 15.00 alle ore 19.00, nel Chiostro della Chiesa di San Giuliano, per una festa speciale dedicata alle associazioni di volontariato riminese. Confermati gli eventi dell'animazione con gli interventi musicali delle Pulci (ukulele band) ed il Coro Gospel, il grande albero mandala da costruire assieme e la lotteria solidale.

Per scaldare materialmente tutti gli ospiti, alle 17:30 vin brulè e cioccolata calda.

Evento speciale dell'edizione 2017, la consegna dei due defibrillatori che verranno installati nel Borgo San Giuliano a conclusione del Progetto AmarCor promosso da Società de Borg e Commissione Giovani Medici dell'Ordine dei Medici di Rimini.

Per ulteriori informazioni: www.societadeborg.it

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online