San Marino Teatro: “Nessuna voce dentro Berlino millenovecentottantuno”
PDF Stampa
Lunedì 13 Novembre 2017

SAN MARINO - Venerdì 17 novembre, alle ore 21 al Teatro Titano, per la rassegna Microphonie di San Marino Teatro, Nessuna voce dentro: Berlino millenovecentottantuno di e con Massimo Zamboni e Angela Baraldi.

Lo spettacolo, tratto dal libro omonimo di Zamboni pubblicato nel maggio scorso, è "un viaggio di iniziazione nella tumultuosa Berlino del Muro e delle case occupate,dalla strada al palco, dal palco alla strada attraverso il racconto di un percorso esistenziale con musiche, quasi che ogni canzone possa dissolversi in un brano teatrale"

Massimo Zamboni (fondatore assieme a Giovanni Lindo Ferretti del gruppo iconico CCCP – Fedeli alla linea sciolto nel 1989 alla caduta del muro di Berlino e poi del CSI – Consorzio Suonatori Indipendenti) racconta di sé, di quando ventiquattrenne è partito dalla provincia emiliana alla ricerca di una propria identità, per dirigersi nella città tedesca allora ricca di giovani, di musica, di voglia di futuro e di case occupate.

La voce di Angela Baraldi (cantante ed attrice che ha collaborato con molti artisti, tra i quali Lucio Dalla, Ron, Luca Carboni, Stadio ed interpreso la carriera cinematografica e teatrale nel 1994, fino ad essere protagonista del film di Gabriele Salvatores Quo vadis, baby? e anche dell'omonima serie televisiva) sottolineerà le parole, immergendosi nell'epoca in cui la musica viveva una piena identificazione con la storia, interpretando brani di Lou Reed, Jim Morrison, DAF, Felhfarben, Nico, Einsturzende Neubauten, Kim Carnes.

I biglietti saranno in vendita da giovedì 16 novembre presso il Teatro Titano dalle ore 17 alle ore 20. Il giorno stesso della rappresentazione dalle ore 17. Oppure sul sito www.sanmarinoteatro.sm o presso la Biglietteria del Cinema Concordia tutti i giorni dalle 21 alle 22.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online