Vivaldi e la sua musica meravigliosa con l’Ensemble Barocco
PDF Stampa
Martedì 14 Novembre 2017

SAN MARINO - La musica barocca eseguita con strumenti barocchi, dal clavicembalo alle corde dei violini in budello naturale. È come vedere la Cappella Sistina prima o dopo il restauro. Oppure, come ascoltare le "Quattro stagioni" di Vivaldi sulla segreteria telefonica o dal vivo, con un'orchestra come l'Ensemble Barocco.

Già, questo concerto proveniente dalla raccolta vivaldiana "Il cimento dell'armonia e dell'invenzione", è talmente famoso, talmente sfruttato come colonna sonora delle più improbabili occasioni, da rischiare quasi la noia, se non l'assuefazione.

Ma quando sono dei maestri ad eseguirlo, degli esperti, appassionati, che in ogni nota mettono l'anima oltre ad una tecnica assolutamente perfetta, allora tutto quello che c'è di più semplice e meraviglioso al mondo: i fiori, gli animali, la pioggia, lo stormire del vento tra le foglie di un bosco, diventano pura poesia e nutrimento per le emozioni più belle che la musica riesce a suscitare.

D'altronde la musica non dice, ma orienta, e l'orientamento passa attraverso le esperienze e le conoscenze di ognuno, la sensibilità, la capacità di aprire il proprio cuore quando viene pizzicato come le corde di un violino.

Pura bellezza per il quarto appuntamento della Rassegna Musicale d'Autunno, che al teatro Titano, domenica pomeriggio ha proposto due opere di Antonio Vivaldi: "L'estro armonico" op. III, oltre alle "Quattro Stagioni" e la loro potenza descrittiva magistralmente eseguita dall'Ensemble Barocco del Conservatorio G. Frescobaldi di Ferrara, raffinatamente guidato da Alessandro Perpich, violino solista e concertatore.

Il pubblico entusiasta ha ricambiato la perfezione e il calore dei musicisti con una vera e propria ovazione finale.

La Rassegna Musicale d'Autunno è organizzata dalla Camerata del Titano con la sponsorizzazione della Carisp e della Fondazione San Marino Cassa di Risparmio – SUMS.

Il prossimo appuntamento con la stagione concertistica è per domenica prossima, 19 novembre, presso la Galleria Carisp.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online