Marea nera, per chi risolve il problema un premio da 10 milioni di dollari
PDF Stampa
Martedì 29 Giugno 2010

Trovare una soluzione per il disastro nel Golfo del Messico potrebbe fare bene al portafoglio oltre che all'ambiente. La X Prize Foundation ha infatti lanciato un premio da 10 milioni di dollari per tappare la falla che ogni giorno disperde nell'oceano migliaia di barili di petrolio. L'annuncio è arrivato ieri dal vice-presidente della fondazione, Francis Beland, durante la conferenza stampa "TEDxOilSpill" a Washington. Simili premi sono stati organizzati dalla X Prize Foundation in altre occasioni, come quello offerto a chi riusciva a inventare veicoli ad alto risparmio energetico, per trovare una tecnologia in grado di individuare la sequenza del Dna e per missioni con robot sulla Luna. Ancora non si sa quali debbano essere i requisiti dei partecipanti. Tutte le informazioni saranno disponibili nelle prossime settimane. Ma non si sa nemmeno se Bp, causa del disastro, lascerà veramente carta bianca al vincitore.