San Marino, torna Ecomercatale la fiera dell'eco-compatibilità 
PDF Stampa
Martedì 25 Maggio 2010

Presentata ieri la terza edizione di Ecomercatale, la fiera delle tecnologie e delle produzioni eco-compatibili, che approderà a Borgo Maggiore il 29 e 30 maggio. Nel corso della conferenza stampa, il Capitano della Giunta di Castello di Borgo Maggiore, Sergio Nanni, e il Direttore della Camera di Commercio, Massimo Ghiotti, hanno rimarcato le motivazioni che hanno spinto i rispettivi organismi a rinnovare la collaborazione su una tematica di così grande interesse come è quella della sostenibilità ambientale. Una precisa volontà di promuovere un utilizzo più razionale delle risorse disponibili in tutti gli ambiti delle attività umane: a partire dalle imprese, fino ai trasporti e all’alimentazione. Si sono invece soffermati sul programma di Ecomercatale Antonio Kaulard, del Coordinamento per l’Agenda 21 a San Marino, e Roberto Bucci, coordinatore dell’iniziativa per la Camera di Commercio.
Una vera e propria fiera espositiva – in cui sarà possibile anche informarsi e acquistare - suddivisa in tre sezioni (tecnologie eco-compatibili per gli edifici, produzioni biologiche e “Km 0” e mobilità sostenibile) per un totale di trentuno espositori, cioè undici in più rispetto alla scorsa edizione. Segno che la manifestazione sta diventando un punto di riferimento importante per gli operatori economici del settore. Oltre agli stands, l’evento sarà ricco di spettacoli, mostre, laboratori per bambini e adulti, quiz, musica e – novità 2010 – uno spazio tutto dedicato all’enogastronomia in cui si potranno degustare menu preparati con alimenti biologici e a km 0, prodotti nel nostro territorio e/o a coltivazione biologica.


Ma la manifestazione aprirà ufficialmente i battenti domani, mercoledì 26 maggio, con due convegni presso il Teatro Titano. Il primo al mattino, riservato alle Scuole Secondarie Superiori, verterà sugli Indicatori di sostenibilità a San Marino. Il secondo invece inizierà alle ore 17 e metterà a confronto imprenditori, politici ed esperti sammarinesi e italiani sul tema “Green Economy a San Marino: opportunità e alleanze per una nuova economia”. Si inizierà con i saluti di rito del Segretario di Stato per l’Industria, Marco Arzilli, del Presidente dell’Associazione Nazionale dell’Industria Sammarinese, Paolo Rondelli e della Presidente della Camera di Commercio, Simona Michelotti. Previsti interventi di autorevoli relatori quali Luigi Bruzzi dell’Università di Bologna, Nicoletta Peroni della Regione Marche e Silvano Bertini della Regione Emilia Romagna, oltre a quello di Stefano Santini dell’Università di San Marino. Interverranno invece alla tavola rotonda “Gli ingredienti per un Parco Tecnologico a San Marino: Università e ricerca, innovazione per la green economy, fare sistema con i territori circostanti” l’Assessore all’Università e Ricerca, Lavoro e Formazione dell’Emilia Romagna, Patrizio Bianchi, e l’Assessore all’Industria per la Regione Marche, Sara Giannini. Gli ospiti italiani si confronteranno con il Segretario di Stato per l’industria, Marco Arzilli, con il Segretario di Stato per l’Istruzione, Romeo Morri, e con il Direttore dell’Associazione Nazionale dell’Industria Sammarinese, Carlo Giorgi.

Tanti gli argomenti all’ordine del giorno: dal Parco Scientifico Tecnologico al sistema delle Aree Produttive Tecnologicamente Attrezzate, alle opportunità di creare un distretto di eccellenza nel campo delle cleantech. Un’occasione per informarsi sui recenti sviluppi del settore green , per trarre nuovi spunti dall’esperienza delle realtà limitrofe e valutare le opportunità di applicazione nel territorio sammarinese.


IL PIEGHEVOLE DI ECOMERCATALE 2010 CON IL PROGRAMMA COMPLETO