India, battello si rovescia Decine di morti sul Gange
PDF Stampa
Lunedì 11 Ottobre 2010

Un battello in navigazione sul Gange si è rovesciato nel distretto di Buxar dello Stato di Bihar, nell'India nordorientale provocando la morte di almeno 35 persone e il ferimento di molte altre. La maggior parte delle vittime sono donne e bambini. Secondo alcuni superstiti, il disastro sarebbe stato causato da improvvise forti correnti mentre il battello navigava fra Balia e Dallupur. Sul traghetto viaggiavano circa 100 persone, la maggior parte poveri contadini che tornavano a casa dopo aver terminato una giornata di lavoro nei campi di mais. “L'incidente è accaduto probabilmente - ha spiegato una fonte delle autorità locali - perché l'imbarcazione era sovraccarica. Il traghetto poteva trasportare 35 persone, ma a bordo ce n'erano almeno il doppio”. E intanto in Bangladesh un autobus con 50 passeggeri a bordo è precipitato ieri nelle tumultuose acque del fiume Turag, nel distretto di Dacca. Dopo 24 ore i soccorritori non sono ancora riusciti a localizzarlo.

 

Fixing online

 

speciale 70 anni ANIS 1


Clicca sull'immagine per leggerlo online