San Marino dice no all'alcol distribuiti 40 mila etil test
PDF Stampa
Lunedì 02 Agosto 2010

Anche San Marino dice no all'alcool e lo fa con una campagna informativa, voluta dal Congresso di Stato, rivolta ai giovani. In questi giorni verranno distribuiti 40 mila Etil test in confezioni monouso a San Marino e sulla Riviera Adriatica, ma anche cruciverba stampati sui sottobicchieri e volantini pubblicitari. Mentre nella tv di Stato passerà uno spot, con il messaggio: ''Non buttare la tua vita in un bicchiere''.
''Il disagio giovanile ha tante facce a San Marino - ha spiegato il Ministro alla Cultura, Romeo Morri - e fortunatamente tocca una parte minoritaria dei nostri ragazzi. La maggioranza di questi, infatti, sono attivi nella scuola e nel volontariato, ma esistono comunque delle sacche di devianza che rappresentano un costo umano e sociale importante. I dati segnalano abusi di alcool già a partire dai 12 anni di età e l'aumento percentuale fra la popolazione di sesso femminile. Proprio per queste ragioni la campagna è mirata alle nuove generazioni''.
Italia e San Marino collaborano contro gli abusi. Morri ha evidenziato che l'impegno che si sta portando avanti, ''anche con il prezioso supporto e l'aiuto delle Forze dell'Ordine'' è un lavoro di prospettiva: ''oggi seminiamo e poi fiduciosi aspettiamo il raccolto''.